AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO, 2 dirigenti tecnici

Anteprima

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente, a tempo pieno ed indeterminato, per le strutture tecniche. (GU n.12 del 11-02-2022)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
2
Scadenza
Scaduto
Tipo
Contratto

Bando e allegati

Si rende noto che e' indetto concorso pubblico, per titoli ed
esami, per la copertura, a tempo pieno ed indeterminato, di due posti
di dirigente da assegnare alle strutture tecniche di ARPAV.


Il testo integrale del bando con l'indicazione dei requisiti e
delle modalita' di partecipazione e' pubblicato nel Bollettino
Ufficiale della Regione Veneto in data 11 febbraio 2022 nonche' sul
sito internet: www.arpa.veneto.it


Il termine per la presentazione delle domande, che dovranno
essere prodotte esclusivamente tramite procedura telematica, scade
alle ore 24,00 del trentesimo giorno successivo alla data di
pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Qualora
detto giorno sia festivo, il termine e' prorogato alla stessa ora del
primo giorno successivo non festivo.


Per ulteriori informazioni rivolgersi all'U.O. amministrazione
risorse umane di ARPAV - tel. 049/8239396-7.

Requisiti e titoli di studio

• laurea magistrale in una delle seguenti classi previste dal vigente ordinamento universitario:
- LM-4 Architettura e Ingegneria edile-Architettura
- LM-6 Biologia
- LM-7 Biotecnologie agrarie
- LM-8 Biotecnologie industriali
- LM-13 Farmacia e farmacia industriale
- LM-17 Fisica
- LM-22 Ingegneria chimica
- LM-23 Ingegneria civile
- LM-25 Ingegneria dell'automazione
- LM-26 Ingegneria della sicurezza
- LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni
- LM-29 Ingegneria elettronica
- LM-30 Ingegneria energetica e nucleare
- LM-33 Ingegneria meccanica
- LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio
- LM-53 Scienza e Ingegneria dei materiali
- LM-54 Scienze chimiche
- LM-60 Scienze della natura
- LM-69 Scienze e tecnologie agrarie
- LM-71 Scienze e tecnologie della chimica industriale
- LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali
- LM-74 Scienze e tecnologie geologiche
- LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio
- LM/SNT04 Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione
o altri titoli di laurea equiparati

Prove d'esame

PRESELEZIONE
Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione al concorso da parte dei candidati non esonerati dall’eventuale prova preselettiva sia superiore a cento, l'Amministrazione si riserva la facoltà di procedere all'espletamento di una prova preselettiva consistente nella soluzione, in tempi predeterminati, di test inerenti le materie della prova scritta.
---
La prova scritta consisterà nella stesura di un elaborato diretto ad accertare le conoscenze e competenze tecniche specifiche rispetto ad uno o più quesiti a risposta sintetica, negli ambiti delle seguenti materie, anche in relazione alla soluzione di uno o più casi finalizzati all’individuazione di soluzioni adeguate e coerenti:
• legislazione comunitaria, nazionale e regionale in materia ambientale;
• tecniche e tecnologie di trattamento, gestione e smaltimento dei rifiuti;
• tecniche e tecnologie di trattamento delle acque;
• tecniche e tecnologie di trattamento emissioni;
• tecniche e tecnologie per la bonifica di siti contaminati;
• legislazione e adempimenti in materia di Rischi Industriali;
• qualità delle matrici ambientali;
• elementi di valutazione delle componenti, dei fattori e degli impatti ambientali;
• ordinamento della Regione Veneto, Pianificazione regionale in materia di Acqua, Aria e Rifiuti, Leggi Istitutive dell’ARPAV e del SNPA;
• normativa sul D. Lgs n. 152/2006 e s.m.i;
• normativa relativa agli Agenti Fisici con riferimento ai campi elettromagnetici, al rumore, alla radioattività e Radon;
• nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento ai principi dell’azione amministrativa, agli atti e alle responsabilità e al procedimento amministrativo;
• nozioni di diritto penale (limitatamente a: Libro II, Titolo II – Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione e Titolo VII, Capo III – Delle falsità in atti – del Codice Penale).
---
La prova teorico-pratica consisterà nella stesura di uno o più elaborati/provvedimenti/relazioni/progetti ed è volta ad accertare le conoscenze e competenze tecniche specifiche inerenti le materie della prova scritta, oltre che le seguenti tematiche:
• problem solving e innovazione (capacità di comprendere le situazioni identificando le criticità ed individuando soluzioni operative efficaci ed adeguate al contesto);
• pianificazione e programmazione, anche con riferimento al PIAO.
---
La prova orale: riguarderà le materie oggetto delle prove scritta e pratica, nonché i seguenti argomenti:
• normative attinenti alla sicurezza sul lavoro;
• trasparenza, prevenzione della corruzione, performance e sistema dei controlli interni;
• gestione delle risorse finanziarie, con particolare riguardo alla programmazione, alle fasi dell’entrata e della spesa;
• digitalizzazione dell’attività amministrativa.
La prova riguarderà inoltre la verifica delle seguenti competenze:
• autonomia (capacità di organizzare in modo autonomo e responsabile l’attività lavorativa propria e del personale assegnato);
• coordinamento, gestione e sviluppo collaboratori (capacità di coordinare persone e gruppi di lavoro);
• gestione delle emozioni e dello stress (autocontrollo in situazioni di lavoro emotive e/o stressanti);
• conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
• conoscenza della lingua inglese.

Dove va spedita la domanda

• Collegarsi al sito internet: https://arpaveneto.iscrizioneconcorsi.it
• Cliccare su “Pagina di registrazione” ed inserire i dati richiesti.

Contatta l'ente

U.O. amministrazione risorse umane di ARPAV - tel. 049/8239396-7.
www.arpa.veneto.it

Categorie correlate

Valuta la tua preparazione al concorso con i seguenti QUIZ online GRATUITI. Risposte esatte al termine del test.

Commenti