• Accedi • Iscriviti gratis
  • MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, esame abilitazione all'esercizio della professione di consulente del lavoro - anno 2022

    Indizione della sessione annuale degli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di consulente del lavoro - anno 2022. (GU n.12 del 11-02-2022)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    20/03/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    A. Diploma di laurea quadriennale in giurisprudenza, in
    scienze economiche e commerciali o in scienze politiche ovvero
    diploma universitario o laurea triennale in consulenza del lavoro;
    B. Laurea triennale (L) o laurea magistrale (LM) tra quelle appartenenti alle seguenti classi di cui al parere del CUN n. 1540 del 23 ottobre 2012 e successivi decreti del Ministero dell'universita' e della ricerca di definizione di nuove classi di laurea o laurea magistrale:
    Classe L-14: scienze dei servizi giuridici;
    Classe L-16: scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione;
    Classe L-18: scienze dell'economia e della gestione aziendale;
    Classe L-33: scienze economiche;
    Classe L-36: scienze politiche e delle relazioni internazionali.
    Laurea magistrale appartenente a:
    Classe LM-56: scienze dell'economia;
    Classe LM-62: scienze della politica;
    Classe LM-63: scienze delle pubbliche amministrazioni;
    Classe LM-77: scienze economico-aziendali;
    Classe LMG-01 delle lauree magistrali in giurisprudenza;
    Classe LM/SC-GIUR: scienze giuridiche della sicurezza.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione all'esame di Stato dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica. A tal fine, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali renderà disponibile sul portale dei servizi digitali "Servizi Lavoro" (applicazione "Abilitazione CDL"), a decorrere dalle 11:00 di lunedì 14 febbraio 2022, la procedura per la presentazione della domanda. L'accesso alla procedura potrà avvenire esclusivamente tramite le credenziali SPID o carta di identità elettronica.
    Contatta l'ente: 
    www.lavoro.gov.it
    Prove d'esame: 
    1. L'esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di consulente del lavoro ha carattere teorico-pratico e si compone di due prove scritte e di una prova orale.
    2. Le due prove scritte consistono nello svolgimento di un tema sulle materie del diritto del lavoro e della legislazione sociale e in una prova teorico-pratica sui temi del diritto tributario, scelti dalla commissione esaminatrice.
    3. La prova orale verte sulle seguenti materie e gruppi di materie:
    1) diritto del lavoro;
    2) legislazione sociale;
    3) diritto tributario ed elementi di ragioneria, con particolare riguardo alla rilevazione del costo del lavoro e alla formazione del bilancio;
    4) elementi di diritto privato, pubblico e penale;
    5) ordinamento professionale e deontologia.
    ---
    Le prove scritte avranno inizio alle ore 8:30 antimeridiane presso le sedi che saranno indicate dagli uffici di cui all'art. 1, nei seguenti giorni: 8 settembre 2022: prova scritta in diritto del lavoro e legislazione sociale; 9 settembre 2022: prova teorico-pratica in diritto tributario.