• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIONE DI COMUNI VERONA EST, 1 istruttore amministrativo, assistente sociale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, assistente sociale, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area III° - servizi sociali, con riserva a favore dei volontari delle Forze armate. (GU n.6 del 21-01-2022)

    Requisiti: 
     Laurea triennale di cui all'ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 06 “Scienze del Servizio Sociale”;
     Laurea triennale di cui all'ordinamento D.M. 270/2004 appartenente alla classe L-39 in “Servizio Sociale”;
     Laurea Specialistica di cui all'ordinamento D.M. 509/1999 appartenente alla classe 57/S “Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali”;
     Laurea Magistrale di cui all'ordinamento D.M. 270/2004 appartenente alla classe LM/87 “Servizio Sociale e Politiche Sociali”;
     Diploma di Laurea dell'ordinamento previgente alla riforma del D.M. 509/99 in Servizio Sociale;
     Diploma Universitario in Servizio Sociale di cui all'art. 2 della Legge n. 341/1990 o Diploma di Assistente Sociale abilitante ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 14/1987.
    ---
    Abilitazione all’esercizio della Professione di Assistente Sociale ed iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali
    Dove va spedita la domanda: 
    Unione di Comuni “Verona Est”, Piazzale Trento 2, 37030 Colognola ai Colli (VR)
    generale@pec.unionevrest.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio servizi sociali dell'Unione di comuni «Verona Est» al n. 045 6151272, int. 1, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30.
    www.unionevrest.it
    Prove d'esame: 
    La prova scritta consisterà:
    a) nella risoluzione di quesito/i (a risposta sintetica e/o articolata, ovvero a risposta multipla) inerente/i gli argomenti di esame sotto riportati e sarà diretta ad accertare la completezza delle conoscenze professionali dei candidati unitamente alla capacità di sintesi;
    b) nella risoluzione di quesito/i a contenuto prevalentemente pratico-attitudinale, intesi ad accertare la capacità del candidato di applicare il bagaglio di conoscenze teoriche alla definizione di casi concreti, relativamente alle funzioni e competenze inerenti il profilo professionale, nonché ad accertare le competenze di tipo organizzativo connesse alla posizione lavorativa.
    ---
    Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:
     Nozioni di diritto costituzionale ed amministrativo;
     Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs n. 267/2000) e successive modifiche ed integrazioni;
     Procedimento amministrativo e il diritto di accesso agli atti, ai documenti e alle informazioni (Legge n. 241/90, D. Lgs n. 2013 e successive modificazioni e integrazioni);
     Legislazione in materia socioassistenziale, nazionale e regionale, con particolare riferimento alle competenze dell’ente territoriale nelle aree della tutela dei minori, anziani, famiglie e contrasto alla povertà;
     Metodologie per la predisposizione dei progetti personalizzati nelle diverse aree di intervento del Servizio Sociale Professionale;
     Strumenti del lavoro professionale, la presa in carico integrata e il patto per l'inclusione sociale;
     Programmazione e lavoro di rete con gli attori del sistema locale di welfare;
     Codice del Terzo Settore;
     Conoscenze delle metodologie e degli strumenti di intervento in contesto di tutela dei soggetti deboli;
     Codice deontologico dell’Assistente Sociale;
     Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR n. 62/2013);
     Il segreto professionale e il segreto d’ufficio;
     Normativa vigente in materia di protezione dei dati personali.