• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI VICENZA, 2 posti di istruttore direttivo contabile

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.2 del 07-01-2022)

    Requisiti: 
     Laurea triennale ex D.M. 270/2004 nelle seguenti classi: L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale, L-33 Scienze Economiche,
     Laurea ex D.M. 509/99 nelle seguenti classi: L-17 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-28 Scienze economiche,
     Diploma di laurea conseguita secondo il vecchio ordinamento universitario ante D.M. 509/99 in Economia e Commercio,
     Laurea Magistrale ex D.M. 270/2004 nelle seguenti classi: LM-56 Scienze dell’economia, LM 77 Scienze economico-aziendali,
     Laurea specialistica ex D.M. 509/1999 nelle seguenti classi: 64/S Scienze dell’economia, 84/S Scienze economico-aziendali.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata esclusivamente on-line attraverso la procedura informatica predisposta sul sito internet del Comune di Vicenza al seguente indirizzo: www.comune.vicenza.it - link “Pubblicazioni on-line, concorsi pubblici”.
    Contatta l'ente: 
    Settore risorse umane, organizzazione, formazione, corso Palladio n. 98 (Tel. 0444/221300).
    www.comune.vicenza.it
    Prove d'esame: 
    PRESELEZIONE
    In presenza di un numero di domande superiore a 100, l’Amministrazione comunale si riserva la possibilità di procedere ad una preselezione, che potrà anche essere affidata ad una Società specializzata e gestita con l'ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati, alla quale hanno diritto di partecipare tutti coloro che avranno presentato la domanda di ammissione entro il termine previsto. La preselezione consisterà in un test con domande a risposta multipla sulle materie del programma d’esame e/o prove psico–attitudinali, finalizzate all’accertamento delle conoscenze e delle attitudini dei candidati.
    ---
    Il presente concorso è per soli esami e si articolerà in:
     eventuale preselezione;
     una prova scritta;
     prova orale.
    ---
    Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
     Ordinamento degli Enti Locali (D.lgs 267/2000), con particolare riferimento all’ordinamento finanziario e contabile e al sistema di controlli interni degli Enti Locali;
     Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli Enti Locali: principi contabili, schemi di bilancio, piani dei conti, piani degli indicatori (D.lgs 118/2011);
     Ordinamento tributario degli Enti Locali, riscossione delle entrate dell’Ente Locale, procedure coattive di riscossione;
     Codice dei contratti pubblici. Principi e procedure per la scelta del contraente della P.A. (D.lsg 50/2016 e ss.mm.ii.)
     Beni demaniali e patrimoniali degli enti pubblici: definizione, classificazione e criteri di valutazione, inventario del patrimonio mobiliare ed immobiliare;
     Codice di comportamento dei dipendenti pubblici
     Nozioni di Diritto amministrativo e costituzionale
     Norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso;
     Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione nella Pubblica Amministrazione;
     Normativa in materia di protezione dei dati personali;
     Nozioni di diritto penale, con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione.