• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA DI TUTELA DELLA SALUTE DELLA SARDEGNA DI SASSARI, 20 posti di assistente tecnico informatico

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di venti posti di assistente tecnico informatico, categoria C, a tempo indeterminato. (GU n.98 del 10-12-2021)

    Requisiti: 
    DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2° GRADO:
    ■ PERITO INDUSTRIALE ad indirizzo INFORMATICO;
    ■ PERITO INDUSTRIALE ad indirizzo ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI.
    Ovvero Titoli di studio superiore assorbenti:
    ■ Diploma Universitario in Informatica (L. 341/90)
    Equiparato alle lauree (triennali) della classe:
    - 26 Scienze e Tecnologie Informatiche (DM. 509/99)
    L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (DM. 270/04)
    ■ Diploma Universitario in Ingegneria Informatica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria
    Elettronica, Ingegneria Informatica e automatica (L. 341/90)
    Equiparate alle lauree (triennali) della classe:
    - 09 Ingegneria dell’Informazione (DM. 509/99)
    - L-8 Ingegneria dell’Informazione (DM. 270/04)
    ■ Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) in Informatica
    Equiparato alle lauree Specialistiche (DM 509/99) della classe:
    - 23/S Informatica
    - 100/S Tecniche e metodi per la società dell’informazione
    Equiparato alle lauree Magistrali (DM 270/04) della classe:
    - LM-18 Informatica
    - LM-66 Sicurezza informatica
    - LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione
    ■ Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) In Ingegneria Informatica
    Equiparato alle lauree Specialistiche (DM 509/99) della classe:
    - 35/S Ingegneria Informatica
    Equiparato alle lauree Magistrali (DM 270/04) della classe:
    - LM-32 Ingegneria Informatica
    ■ Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) In Ingegneria delle telecomunicazioni
    Equiparato alle lauree Specialistiche (DM 509/99) della classe:
    - 30/S Ingegneria delle telecomunicazioni Equiparato
    alle lauree Magistrali (DM 270/04) della classe:
    - LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni
    - LM-26 Ingegneria della sicurezza
    ■ Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) In Ingegneria elettronica
    Equiparato alle lauree Specialistiche (DM 509/99) della classe:
    - 32/S Ingegneria elettronica
    - 29/S Ingegneria dell’automazione
    Equiparato alle lauree Magistrali (DM 270/04) della classe:
    - LM-29 Ingegneria elettronica
    - LM-25 Ingegneria dell’automazione
    Dove va spedita la domanda: 
    https://atssardegna.iscrizioneconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    SC Ricerca e selezione risorse umane dell'ATS Sardegna ai seguenti recapiti telefonici: 3398757410 - 070/6093274.
    www.atssardegna.it
    Prove d'esame: 
    PROCEDURA DI PRESELEZIONE
    L’Amministrazione, in base al numero delle domande di partecipazione pervenute, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, con l’eventuale ausilio di aziende specializzate in preselezione del personale con le modalità logistiche ritenute più opportune. I candidati che hanno presentato la domanda saranno convocati per sostenere l’eventuale preselezione indipendentemente dalla verifica del possesso dei requisiti di ammissione previsti dal bando
    ---
    A) PROVA SCRITTA: Relazione tecnica su argomenti di Informatica e Sistemi operativi; Applicazione di tecniche di micro e macro computerizzazione, hardware dei calcolatori; Architettura di reti locali, reti geografiche e sistemi di comunicazione; Sicurezza Informatica: metodi e strumenti; Architetture e strumenti per l’interoperabilità, la cooperazione applicativa e l’autenticazione dell’accesso e la sicurezza; Organizzazione dei sistemi informativi delle Aziende Sanitarie; Conoscenza delle architetture informatiche e loro applicazione in ambito sanitario;
    B) PROVA PRATICA: Progetto tecnico operativo sugli argomenti della prova scritta;
    C) PROVA ORALE: consiste in un colloquio sulle materie attinenti l’attività professionale del profilo oggetto del concorso. Ai sensi del comma 5 dell’art. 3 e del comma 2 dell’art. 37 D.P.R. 220/2001 nel corso della prova orale sarà verificata la conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese. Ai sensi del comma 11 dell’art. 6 del D.P.R. 220/2001 la Commissione potrà essere integrata da membri aggiunti per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese.