COMUNE DI FANO, 8 posti vari

Anteprima

Concorsi pubblici per la copertura di otto posti per vari profili professionali a tempo indeterminato (GU n.98 del 10-12-2021)

Scheda

Località
Posti
8
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

Il Comune di Fano indice sette concorsi pubblici, a tempo
indeterminato, relativi alle seguenti posizioni:


  • un funzionario tecnico «specialista realizzazione mobilita'
    urbana», categoria D.1;

  • un funzionario tecnico «specialista pianificazione e gestione
    mobilita' urbana», categoria D.1;

  • due funzionari tecnici «specialista impianti elettrici degli
    edifici», categoria D.1;

  • un istruttore tecnico «esperto elettrotecnico», categoria C.1;

  • un funzionario tecnico «specialista verde pubblico», categoria
    D.1;

  • un funzionario amministrativo «specialista gestione progetti
    finanziati con fondi E.U.», categoria D.1;

  • un funzionario amministrativo «specialista U.O. Sport»,
    categoria D.1.

I candidati potranno conseguire legale conoscenza di tutte le
modalita', i requisiti e gli obblighi afferenti lo svolgimento dei
suddetti concorsi pubblici consultando esclusivamente i testi
integrali dei bandi all'albo pretorio on-line del Comune di Fano.


Termine di presentazione delle domande entro e non oltre quindici
giorni dalla pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed
esami».

Requisiti e titoli di studio

SPECIALISTA PIANIFICAZIONE E GESTIONE MOBILITA' URBANA
- Superamento esame di stato per l’iscrizione nella sezione A) del settore “Pianificazione” dell’ordine professionale degli “Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori” oppure superamento esame di stato per l’iscrizione della sezione A) del settore “Ingegneria Civile ed Ambientale” dell’ordine professionale degli “Ingegneri”.
SPECIALISTA REALIZZAZIONE MOBILITA' URBANA
- Superamento esame di stato per l’iscrizione nella sezione A) del settore “Ingegneria Civile ed Ambientale” dell’ordine professionale degli “Ingegneri” oppure superamento esame di stato per l’iscrizione della sezione A) del settore “Architettura” dell’ordine professionale degli “Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori”.
SPECIALISTA IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI
- Superamento esame di stato per l’iscrizione nella sezione A) oppure nella sezione B) del settore “Ingegneria Industriale” dell’ordine professionale degli “Ingegneri” unitamente alla laurea in “Ingegneria elettrica” LM-28 oppure in L-9 “Ingegneria Industriale” ed equiparate ai sensi del decreto interministeriale del 09/07/2009
SPECIALISTA GESTIONE PROGETTI FINANZIATI CON FONDI E.U..
- Laurea magistrale in “Scienze dell’economia” LM-56 oppure LM-77“Scienze Economico Aziendali” ovvero
titolo accademico equiparato ai sensi del decreto interministeriale del 09/07/2009
SPECIALISTA U.O. SPORT
- L (laurea triennale) oppure LM (laurea magistrale)

Prove d'esame

SPECIALISTA PIANIFICAZIONE E GESTIONE MOBILITA' URBANA
Programma d’esame per la prova scritta
due domande tra le seguenti materie:
-Diritto Amministrativo - L.n.241/1990
-D.Lgs.n.267/2000
-D.Lgs.n.165/2001
-la responsabilità erariale ed i reati contro la p.a.
-“anticorruzione” e “trasparenza”
-legislazione in materia di VIA VAS
-legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e nei cantieri quattro domande tra le seguenti materie:
-contrattualistica pubblica
-legislazione tecnica in materia edilizia DPR 380/2001
-DPR n.327/2001
-disciplina in materia di progettazione, direzione, contabilità e collaudo delle OO.PP.
- Codice della Strada e regolamento di attuazione ed esecuzione
-Norme nazionali in materia di costruzione di strade, intersezioni, piste ciclabili ed interventi di moderazione del traffico (D.M. 5/11/2001 - D.M. 19/04/2006 - D.M. 557/1999)
- legislazione tecnica in materia di urbanistica
- pianificazione generale della mobilità – piani urbani del traffico.
---
SPECIALISTA IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI
Programma d’esame per la prova scritta
due domande tra le seguenti materie:
-Diritto Amministrativo - L.n.241/1990
-D.Lgs.n.267/2000
-D.Lgs.n.165/2001
-la responsabilità erariale ed i reati contro la p.a.
-“anticorruzione” e “trasparenza”
-legislazione in materia di VIA VAS
quattro domande tra le seguenti materie:
-contrattualistica pubblica
-legislazione tecnica in materia edilizia -DPR 380/2001
-D.M. 37/2008
- Legge 10/1990 e ss.mm.ii
- Nozioni di termotecnica
- Nozioni di elettrotecnica
- norme di riferimento del Comitato Elettrotecnico Italiano
-disciplina in materia di programmazione, direzione, contabilità e collaudo delle OO.PP.
-legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e nei cantieri
---
SPECIALISTA REALIZZAZIONE MOBILITA' URBANA
Programma d’esame per la prova scritta
due domande tra le seguenti materie:
-Diritto Amministrativo - L.n.241/1990
-D.Lgs.n.267/2000
-D.Lgs.n.165/2001
-la responsabilità erariale ed i reati contro la p.a.
-“anticorruzione” e “trasparenza”
-legislazione in materia di VIA VAS
quattro domande tra le seguenti materie:
-contrattualistica pubblica
-legislazione tecnica in materia edilizia DPR 380/2001 - N.T.C 2018
-DPR n.327/2001
-disciplina in materia di progettazione, direzione, contabilità e collaudo delle OO.PP.
- Codice della Strada e regolamento di attuazione ed esecuzione
-Norme nazionali in materia di costruzione di strade, intersezioni, piste ciclabili ed interventi di moderazione del traffico (D.M. 5/11/2001 - D.M. 19/04/2006 - D.M. 557/1999)
---
SPECIALISTA GESTIONE PROGETTI FINANZIATI CON FONDI E.U..
Programma d’esame per la prova scritta
due domande tra le seguenti materie:
-Diritto Amministrativo – L.n.241/1990;
-D.Lgs.n.267/2000;
-D.Lgs.n.165/2001;
-la responsabilità erariale ed i reati contro la p.a.;
-ordinamento contabile degli enti locali;
-“anticorruzione” e “trasparenza”;
quattro domande tra le seguenti materie:
- Normativa europea relativa alla regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione (in particolare il Reg. n. 966/2012 del 25 ottobre 2012 che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2012;
- Normativa e manuali di riferimento per la rendicontazione ed i controlli delle spese in materia di Fondi strutturali anche con riguardo ai Programmi di Cooperazione Territoriale Europea;
- Specifici regolamenti in materia di aiuti di stato in particolare il Reg. n. 651/2014 (GBER) ed i regolamenti 1407/2013 e 360/2021 "de minimis";
- Il contesto della NGEU "Next Generation EU" ed in partiolare il nuovo scenario del Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza (Recovery and Resilience Facility "RFF") attuato su scala nazionale con il PNRR;
- Il nuovo QFP 2021-2027 ossia il bilancio dell'UE per il prossimo settennio: ulteriori opportunità ed investimenti su scala nazionale e regionale
SPECIALISTA U.O. SPORT
Programma d’esame per la prova scritta
due domande tra le seguenti materie:
-Diritto Amministrativo - L.n.241/1990
-D.Lgs.n.267/2000
-D.Lgs.n.165/2001
-la responsabilità erariale ed i reati contro la p.a.
-diritto privato con particolare riguardo alle “obbligazioni”
-“anticorruzione” e “trasparenza”
quattro domande tra le seguenti materie:
-ordinamento e diritto sportivo italiano
-le A.S.D. e gli enti di promozione sportiva
-la Carta Europea dello Sport ed il libro bianco sullo Sport
-contrattualistica pubblica
-gli impianti sportivi comunali
-il Regolamento del Comune di Fano per l’affidamento della gestione degli impianti sportivi.

Dove va spedita la domanda

Online sul sito del Comune nella sezione dedicata ai concorsi.

Contatta l'ente

https://www.comune.fano.pu.it/

Categorie correlate

Valuta la tua preparazione al concorso con i seguenti QUIZ online GRATUITI. Risposte esatte al termine del test.

Commenti