• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITà DI PADOVA, 1 tecnico di laboratorio

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di tecnico di laboratorio specializzato per la microscopia elettronica a scansione, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate. (GU n.88 del 05-11-2021)

    Requisiti: 
    Laurea ex D.M. n. 270/2004, classi: L-1 - Beni culturali, L-3 - Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, L-10 - Lettere, L-27 - Scienze e Tecnologie chimiche, L-30 - Scienze e Tecnologie fisiche, L-34 - Scienze Geologiche, L-42 - Storia, L-43 - Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali; oppure Laurea ex D.M. n. 509/1999, equiparata ai sensi del D.I. 09/07/2009, classi: 05 - Lettere, 13 - Scienze dei beni culturali, 16 - Scienze della Terra, 21 - Scienze e Tecnologie chimiche, 23 - Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, 25 - Scienze e Tecnologie fisiche, 38 - Scienze storiche, 41 - Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali; oppure Diploma universitario delle Scuole dirette a fini speciali ex D.P.R. n. 162/1982, equiparato ai sensi del D.I. 11/11/2011, in: Archivistica, Costume e moda, Operatori tecnico-scientifici per i Beni culturali e ambientali - Settore archeologico; oppure Diploma Universitario ex Legge n. 341/1990, equiparato ai sensi del D.I. 11/11/2011, in: Beni culturali per operatori turistici, Chimica, Geologia per la protezione dell’ambiente, Geologo (Tecnico per il monitoraggio geoambientale), Metodologie Fisiche, Ottica tecnica, Operatore culturale per il turismo, Operatore dei beni culturali, Operatore del turismo culturale, Operatore di costume e moda, Operatore in tecniche artistiche e dello spettacolo o Tecniche artistiche e dello spettacolo, Organizzatore musicale, Organizzatore teatrale, Prospettore geologico, Sceneggiatura e regia cinematografica e televisiva, Scienza dei materiali, Scienze e Tecniche cartarie, Tecnico audiovisivo e multimediale, Tecnologo della comunicazione audiovisiva e multimediale, Tecnico per la diagnostica applicata al restauro e conservazione dei beni culturali;
    Laurea Magistrale ex D.M. n. 270/2004, classi: LM-10 - Conservazione dei beni architettonici e ambientali, LM-11 - Conservazione e restauro dei beni culturali, LM-17 - Fisica, LM-43 - Metodologie informatiche per le discipline umanistiche, LM-53 - Scienza e Ingegneria dei materiali, LM-54 - Scienze chimiche, LM65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale, LM-71 - Scienze e tecnologie della chimica industriale, LM-74 - Scienze e Tecnologie Geologiche, LM-79 - Scienze Geofisiche, LM-84 - Scienze storiche, LM-89 - Storia dell’arte; Laurea magistrale a “ciclo unico” ex D.M. 2 marzo 2011, classe LMR/02 - Conservazione e restauro dei beni culturali. oppure Laurea Specialistica ex D.M. n. 509/1999, equiparata ai sensi del D.I. 09/07/2009, classi: 10/S - Conservazione dei beni architettonici e ambientali, 11/S - Conservazione dei beni scientifici e della civiltà industriale, 12/S - Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico, 20/S - Fisica, 24/S - Informatica per le discipline umanistiche, 61/S - Scienza e Ingegneria dei materiali, 62/S - Scienze chimiche, 73/ S Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, 81/S - Scienze e tecnologie della chimica industriale, 85/S - Scienze Geofisiche, 86/S - Scienze Geologiche, 93/S - Storia antica, 94/S - Storia contemporanea, 95/S - Storia dell’arte, 97/S - Storia medievale, 98/S - Storia moderna; oppure Diploma di Laurea del “vecchio ordinamento” ante D.M. n. 509/1999, equiparato ai sensi del D.I. 09/07/2009, in: Astronomia, Chimica, Chimica industriale, Conservazione dei beni culturali, Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo, Fisica, Ingegneria dei materiali, Lettere, Lingue e civiltà orientali, Musicologia, Scienza dei materiali, Scienze Geologiche, Storia, Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali, Storia e conservazione dei beni culturali.
    Dove va spedita la domanda: 
    La Domanda di partecipazione alla selezione pubblica, nonché i relativi allegati, devono essere presentati online, utilizzando la piattaforma Pica, disponibile alla pagina: https://pica.cineca.it/unipd/tipologia/pta
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale Tecnico Amministrativo
    Palazzo Storione
    riviera Tito Livio 6 - 35123 Padova
    tel. 049.827 3159 / 3494 - fax 049.8273190
    email: reclutamento.pta@unipd.it
    Orario: lunedì-venerdì 10-13;
    martedì e giovedì anche 15-16.30
    www.unipd.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame consistono in:
    prova scritta, con quesiti “a risposta aperta”, che potranno vertere sui seguenti argomenti:
    produzione di fasci elettronici e raggi X,
    analisi chimiche tramite il fenomeno della fluorescenza a raggi X,
    spettrometria WDS,
    elettroni secondari e elettroni retrodiffusi,
    tecnica EBSD;
    colloquio, che potrà vertere sui seguenti argomenti:
    produzione di fasci elettronici e raggi X,
    analisi chimiche tramite il fenomeno della fluorescenza a raggi X,
    spettrometria WDS
    elettroni secondari e elettroni retrodiffusi,
    tecnica EBSD.
    Verranno inoltre accertate la conoscenza della lingua inglese e le conoscenze informatiche (Pacchetto Office).