• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA UNITà SANITARIA LOCALE DI FERRARA, 1 dirigente delle professioni sanitari

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente delle professioni sanitarie, area professionale tecnica, per la Direzione infermieristica tecnica. (GU n.86 del 29-10-2021)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/11/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea specialistica o magistrale nelle Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione (LM/SNT02)
    b) cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, relativa al concorso specifico, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nella categoria D o Ds, ovvero in qualifiche corrispondenti di altre pubbliche amministrazioni.
    c) Iscrizione al relativo albo professionale,
    Dove va spedita la domanda: 
    • Trasmessa tramite il servizio postale a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI FERRARA con sede in - Via A. Cassoli n. 30 – 44121 FERRARA
    • Trasmissione tramite utilizzo della casella di posta elettronica certificata, entro la data di scadenza dell’avviso, all’indirizzo risorseumanegiuridico@pec.ausl.fe.it
    Contatta l'ente: 
    Azienda unità sanitaria locale di Ferrara - servizio comune gestione del personale - ufficio concorsi - c.so Giovecca n. 203 - Ferrara - palazzina ex pediatria Ospedale S.Anna di Ferrara - blocco 15 - 1° piano - internet: www.ausl.fe.it tel. 0532-235673 - 235744 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.
    Prove d'esame: 
    - Prova scritta: relazione su argomenti inerenti la funzione da conferire e impostazione di un piano di lavoro o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica nelle materie inerenti al profilo a concorso:
    - Prova pratica; utilizzo di tecniche professionali orientate alla soluzione di casi concreti
    - Prova orale: colloquio nelle materie delle prove scritte, con particolare riferimento alla organizzazione di servizi sanitari nonché su altre tematiche indicate nel bando e più precisamente: Modelli organizzativi: conoscenze relative alle tecniche di project management al fine di promuovere ed adottare strumenti per il governo clinico-assistenziale ed allo sviluppo organizzativo strategico di modelli organizzativi innovativi, anche ad elevata autonomia tecnico-gestionale, sia ospedalieri che territoriali, inerenti ai processi riabilitativi, orientati al singolo ed alla collettività; Gestione Risorse Umane: gestione del personale di propria competenza e relativa applicazione degli istituti contrattuali; Formazione: conoscenze relative a metodologia e strategia di implementazione di processi formativi volti allo sviluppo professionale e modelli di sviluppo di competenze, nonché metodologia di ricerca clinica e organizzativa; Budget: processo di budgeting e meccanismi di controllo dei processi produttivi di propria competenza; Legislazione: di riferimento dell’area professionale oggetto di selezione.