• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Rovigo , 1 avvocato

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo avvocato, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per l'avvocatura civica. (GU n.75 del 21-9-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/10/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    titolo di studio: Diploma di Laurea vecchio ordinamento (DL) in GIURISPRUDENZA oppure Laurea Specialistica (LS – DM 509/99) o Laurea Magistrale (LM – DM 270/04) equiparati al Diploma di Laurea (DL) specificato.
    2. Abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato;
    3. Conoscenza della lingua inglese;
    4. Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande dovranno essere inviate unicamente tramite posta elettronica certificata, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo risorseumane.comune.rovigo@pecveneto.it, avendo cura di indicare nell’oggetto la dicitura “Domanda partecipazione concorso pubblico per n. 1 posto di Istruttore Direttivo Avvocato” , entro il termine perentorio di scadenza ovvero entro il giorno 21 ottobre 2021.
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi ai seguenti numeri telefonici, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00: 0425/206266-311; e-mail: risorseumane@comune.rovigo.it.
    Prove d'esame: 
    Prova scritta: La prova, a contenuto teorico e teorico pratico, consisterà nella redazione di un elaborato e/o nella risoluzione di casi concreti e/o di test, eventualmente bilanciati, a risposta multipla, anche in parte, e sarà mirata a verificare la conoscenza delle materie oggetto d’esame, nonché l'attitudine del candidato all’analisi ed alla soluzione dei problemi inerenti le funzioni dello specifico profilo professionale da ricoprire.
    Prova orale: La prova verterà sulle stesse materie della prova scritta.

    Materie d’esame:  Diritto penale e procedura penale;  Diritto civile e procedura civile;  Diritto privato;  Diritto amministrativo;  Diritto processuale amministrativo;  Diritto del lavoro;  Diritto tributario;  Ordinamento degli Enti Locali;  Diritto comunitario;  Diritto commerciale;  Diritto fallimentare;  Diritto pubblico e diritto costituzionale;  Adeguata conoscenza del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale);  Nozioni in materia di trattamento dei dati personali ed in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione;  Principi generali di contabilità degli enti locali  Principi generali in materia di contratti e affidamenti in generale (d.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii)  Elementi di deontologia forense