• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITà' DI BOLOGNA «ALMA MATER STUDIORUM», 1 tecnico scientifico elaborazione dati

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per il Dipartimento di fisica e astronomia «Augusto Righi», unita' di laboratorio ricerca, sede di Ravenna. (GU n.72 del 10-09-2021)

    Requisiti: 
    Diploma di laurea conseguito secondo le modalità precedenti l’entrata in vigore del D.M. 509/99 e del D.M. n. 270/2004 (vecchio ordinamento): Scienze Ambientali; Fisica, Ingegneria dei materiali; Ingegneria chimica; Chimica; Chimica industriale; Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
    Laurea di primo livello (Triennale) conseguita ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/04: Classe 27 Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura; Classe 25 Scienze e Tecnologie Fisiche; Classe L-32 Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura; Classe L-30 Scienze e Tecnologie Fisiche; Classe 10 Ingegneria industriale; Classe L-9 Ingegneria industriale; Classe 21 Scienze e tecnologie chimiche, Classe L-27 Scienze e tecnologie chimiche; Classe 04 Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile; Classe L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia;
    Laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99: 82/S Scienze e Tecnologie per l'ambiente e il territorio; 20/S Fisica; 61/S Scienza e ingegneria dei materiali; 27/S Ingegneria chimica; 62/S Scienze chimiche; 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio; 81/S Scienze e tecnologie della chimica industriale;
    Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04: LM-75 Scienze e Tecnologie per l'ambiente e il territorio; LM-17 Fisica; LM-53 Scienza e Ingegneria dei materiali; LM-22 Ingegneria chimica; LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-54 Scienze chimiche; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-71 Scienze e tecnologie della chimica industriale.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://pica.cineca.it/unibo/rif-5783-10092021/
    Contatta l'ente: 
    apos.reclutamentotacontrattiassegni@unibo.it
    www.unibo.it
    Prove d'esame: 
    PROGRAMMA DI ESAME
    Tutte le prove potranno essere svolte in presenza o a distanza per via telematica, utilizzando lo strumento della teleconferenza in audio e video mediante anche la piattaforma Teams, Zoom e/o analoghi applicativi (la postazione da cui i candidati sosterranno le prove dovrà essere dotata di webcam - indispensabile per il riconoscimento del candidato a pena di esclusione - di microfono e cuffie e/o casse audio).


    PROVA SCRITTA
    La prova scritta, anche a contenuto teorico-pratico, avrà ad oggetto l’accertamento della conoscenza di uno o più argomenti:
    - produzione di biomateriali attraverso la dinamica di sistemi e rappresentazione della catena di valore e dei relativi impatti;
    - nozioni sui sistemi di certificazione di prodotti e processi;
    - nozioni sugli aspetti normativi relativi alla produzione di biomateriali;
    - nozioni su tecniche di valutazione del rischio e valutazione multi-criteriale
    Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30 o equivalente.



    PROVA ORALE
    La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta nonché su nozioni di legislazione universitaria. Sarà inoltre accertata la conoscenza della lingua inglese nonché delle applicazioni informatiche più diffuse, con particolare riferimento ai programmi Word, Excel, (……).

    Verranno inoltre valutate le competenze digitali di livello base, così come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”.
    Infine, concorrerà alla valutazione della prova orale l’accertamento degli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con le attività riferite al ruolo da ricoprire. Particolare attenzione sarà prestata alla valutazione delle capacità del candidato di collegare gli aspetti teorici con la soluzione di casi pratici.

    La prova orale si intenderà superata con una votazione complessiva di almeno 21/30 o equivalente.

    DIARIO DELLE PROVE
    La prova scritta si terrà il giorno 28 ottobre 2021 alle ore 15,00 presso Laboratorio Alma Welcome - Via Belmeloro 10/12 –Bologna.
    Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.


    Il giorno 10 novembre 2021 su questa pagina web saranno pubblicati in forma anonima i risultati della prova scritta che verranno associati ai candidati mediante il Codice PICA, rilasciato al momento della presentazione della domanda di concorso. Tale comunicazione individuerà i candidati ammessi alla prova orale.


    La prova orale si svolgerà il giorno 16 novembre 2021 alle ore 15,00. L’esatto calendario sarà pubblicato in data 10 novembre 2021.
    Tale avviso avrà valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.


    Il giorno 21 ottobre 2021 sulla suddetta pagina web potrà essere pubblicato un eventuale rinvio della prova scritta e/o della prova orale dovuto a motivi organizzativi, nel rispetto dei termini di convocazione previsti dalla normativa vigente.

    In mancanza della suddetta pubblicazione, i candidati si dovranno presentare per sostenere la prova scritta nel giorno e nel luogo già sopra indicati, muniti di un documento di riconoscimento allegato all’atto della presentazione della domanda di partecipazione, e cioè il giorno 28 ottobre 2021 alle ore 15,00 presso Laboratorio Alma Welcome - Via Belmeloro 10/12 –Bologna.

    Ricordiamo che tutti i candidati sono ammessi al concorso con riserva. L’Amministrazione può disporre in qualsiasi momento, con proprio provvedimento motivato, anche successivamente allo svolgimento delle prove d’esame, l’esclusione dal concorso stesso per difetto dei requisiti prescritti. L’esclusione verrà comunicata direttamente all’interessato.