• Accedi • Iscriviti gratis
  • Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, collaboratore tecnico, 6° livello

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di collaboratore tecnico VI livello, a tempo pieno ed indeterminato, riservato alle categorie protette di cui all'art. 1 della legge n. 68/1999. (GU n.71 del 07-09-2021)

    Requisiti: 
    il possesso del Diploma di Istruzione secondaria di II grado conseguito presso un Istituto superiore statale o legalmente riconosciuto.
    aver maturato la seguente esperienza professionale o formativa:
    - principali sistemi operativi: Windows, MacOs e relativi applicativi ovvero il pacchetto Office di Microsoft e il suo corrispondente targato Apple, Linux o Unix;
    - principali sistemi operativi mobili: Android e iOS;
    - programmi per gestire database relazionali;
    l) conoscenza della lingua inglese;
    m) conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e dei software più diffusi.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica attraverso un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) intestato al candidato, che deve obbligatoriamente essere riportato nella domanda di partecipazione. Nell’oggetto della PEC il candidato dovrà riportare la seguente dicitura “Domanda di partecipazione COD. L68-2 CTER-2021”. Non sono ammesse, a pena di esclusione, altre forme di produzione o modalità di invio della domanda di partecipazione. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata esclusivamente al seguente indirizzo PEC crea@pec.crea.gov.it.
    Contatta l'ente: 
    Per l’organizzazione delle prove orali telematiche il CREA si avvale del software https://concorsi.crea.gov.it/webapp/concorsi.
    l responsabile della gestione informatica delle domande e della gestione telematica della relativa procedura è individuato nel dipendente Antonio Di Mezza, ideatore e sviluppatore del software.
    Prove d'esame: 
    a) una prova scritta a contenuto teorico/pratico, redatta in lingua italiana, che consisterà nella composizione di un elaborato o nella somministrazione di una serie di quesiti a risposta sintetica;
    b) una prova orale, consistente nella discussione degli argomenti oggetto della prova scritta e del curriculum. La prova orale è diretta anche ad accertare la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza della lingua italiana per i candidati stranieri e le conoscenze informatiche.
    Tutte le prove selettive potranno essere riferite ad una o più delle seguenti materie ed argomenti:
    ➢ Elementi di Diritto amministrativo
    ➢ Elementi del Diritto del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni
    ➢ Elementi di Contabilità di stato e degli enti pubblici
    ➢ statuto, regolamento di organizzazione e funzionamento e regolamento di amministrazione e contabilità del CREA (disponibili sul sito istituzionale www.crea.gov.it, sezione Amministrazione, link Amministrazione trasparente)