• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI RICCIONE, 2 posti di istruttore direttivo amministrativo finanziario

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo amministrativo finanziario, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, di cui un posto riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate. (GU n.68 del 27-08-2021)

    Requisiti: 
    Laurea triennale o Laurea Specialistica o Laurea Magistrale o Laurea vecchio ordinamento.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://comunericcione-rn.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=RICC_MOD_BND_008_DAF
    Contatta l'ente: 
    Servizio Gestione Giuridica del Personale del Comune di Riccione (nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00; nella giornata del giovedì fino alle ore 17:00): tel. 0541/608220 - 608302.
    www.comune.riccione.rn.it
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA
    La prova scritta d’esame, a discrezione della Commissione, potrà consistere nella redazione di un tema e/o di una relazione e/o nella soluzione di una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica e/o nella soluzione di appositi quiz a risposta multipla da sviluppare in tempi predeterminati dalla Commissione, oppure una combinazione delle stesse, sui seguenti argomenti:
    Cenni di Diritto Costituzionale;
    Diritto Amministrativo, contabile e Giustizia Amministrativa;
    Ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali;
    Diritto Tributario;
    Elementi di diritto penale, civile e processuale civile;
    Nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici della P.A.;
    Principale legislazione relativa alla Pubblica Amministrazione e alle Autonomie Locali con particolare riferimento a:
    Decreto Legislativo 18/08/2000, n. 267 e s.m.i. “Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti
    locali”;
    • Decreto Legislativo n. 118/2011 e s.m.i. “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42.”;
    • Decreto Legislativo 30/03/2001, n. 165 e s.m.i. “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
    • Legge n. 241/1990 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    • D.P.R. 445/2000 e s.m.i. “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;
    • Decreto Legislativo n. 33/2013 e s.m.i. “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;
    • Legge n. 190/2012 e s.m.i. “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione”;
    • Vigente normativa in materia di protezione dei dati personali: Legge n. 196/2003 e s.m.i. e Regolamento UE 2016/679;
    • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013 e s.m.i.);
    • Principali elementi inerenti i vigenti C.C.N.L. - Comparto Funzioni Locali;
    • Potestà statutaria, normativa e regolamentare propria degli Enti Locali con particolare riferimento ai principali Regolamenti che disciplinano l’attività degli Enti.
    ---
    PROVA ORALE
    La prova orale consisterà in un colloquio sugli argomenti della prova scritta.
    Nell’ambito della prova orale si provvederà, inoltre, ad accertare la conoscenza:
    - della lingua inglese;
    - dell’uso di informatica applicata all’automazione d’ufficio, ed in particolare dei programmi word, excel, posta elettronica, tecnologie di navigazione internet.