• Accedi • Iscriviti gratis
  • Unione di Comuni Montana Colline Metallifere di Massa Marittima , 1 istruttore amministrativo

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C1, a tempo indeterminato e pieno, con riserva a favore dei volontari delle Forze armate. (GU n.65 del 17-8-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/09/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) titolo di studio - diploma di scuola secondaria di primo grado;
    2) possesso della patente di guida categoria B o superiore.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione al concorso, redatta utilizzando il modello allegato A) al presente avviso, deve essere sottoscritta senza autenticazione ai sensi dell’art. 39 DPR. 445/2000 e deve essere inoltrata unitamente ad ogni altra documentazione che il candidato intende presentare, alla seguente casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) istituzionale: unionecomuni.collinemetallifere@postacert.toscana.it
    In alternativa all’invio tramite PEC, la domanda di ammissione al concorso, redatta utilizzando il modello allegato A) al presente avviso e sottoscritta senza autenticazione ai sensi dell’art. 39 DPR. 445/2000 potrà essere indirizzata al Servizio Gestione Associata Risorse Umane (GARU) dell’Unione di Comuni montana Colline Metallifere, P.zza Dante Alighieri, 4 – 58024 Massa Marittima e trasmessa a mezzo servizio postale (Raccomandata AR) o consegnata a mano all’Ufficio Protocollo dell’Ente. La busta contenente la domanda dovrà riportare la seguente indicazione: “CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 1 ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CAT. C1, PRESSO L’UNIONE DI COMUNI MONTANA COLLINE METALLIFERE” oltre all’indicazione del mittente.
    Contatta l'ente: 
    centralino tel. 0566/906111
    Prove d'esame: 
    una prova scritta, in una prova orale e nella valutazione dei titoli dei candidati che hanno superato la prova scritta.
    La prova scritta e la prova orale verteranno sulle seguenti materie: ● Diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241/1990 e s.m.i.; (D.P.R. 445/2000 e s.m.i.); ● Testo Unico degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000); ● Ordinamento contabile, finanziario e tributario degli enti locali: principi contabili generali ed applicati; ● Ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento ai diritti e doveri e alle responsabilità dei pubblici dipendenti (D.Lgs. 165/2001 e s.m.i., CCNL Comparto “Enti locali” e “Funzioni Locali”, Codice di comportamento dei dipendenti pubblici DPR 62/2013 e s.m.i.); ● Nozioni in materia di amministrazione digitale (D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i.); ● Nozioni in materia di appalti: Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) ● Normativa in materia di trasparenza (D.lgs. 33/2013 e s.m.i.) e anticorruzione (L. 190/2012 s.m.i); ● Elementi in materia di tutela e protezione dei dati personali (D.Lgs n. 196/2003 e Regolamento (UE) 2016/679;