• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA DI BAGNACAVALLO, 1 istruttore socio assistenziale

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore socio assistenziale responsabile di nucleo delle attivita' assistenziali, categoria C, a tempo indeterminato. (GU n.62 del 06-08-2021)

    Requisiti: 
    - Età non inferiore ai 18 anni e non superiore ad anni 50 compiuti, alla data di scadenza del bando
    - Titolo di studio
    Diploma di scuola media superiore, la qualifica di Operatore Socio Sanitario e di un curriculum formativo e professionale adeguato allo svolgimento di questo ruolo lavorativo (come definito dalla normativa sull’accreditamento Emilia Romagna).
    I titoli preferenziali che attestano l’adeguatezza del curriculum sono i seguenti:
    • certificato di specializzazione per “Responsabile di nucleo delle attività assistenziali” rilasciato dalla Regione Emilia Romagna ai sensi della Legge quadro n. 845/1978
    • certificato di competenze o di qualifica per “Tecnico esperto nella gestione di servizi” rilasciato dalla Regione Emilia Romagna ai sensi della L.R. 12/2003
    • certificati di qualifica rilasciati dalle altre regioni, ai sensi della Legge quadro n. 845/1978 o delle leggi regionali vigenti in materia di formazione professionale, attestanti competenze di carattere organizzativo inerenti le attività assistenziali di nucleo.
    In assenza dei titoli preferenziali anzidetti, il curriculum formativo e professionale è adeguato se è documentata una esperienza di almeno 36 mesi nel ruolo stesso;
    Dove va spedita la domanda: 
    Asp dei Comuni della Bassa Romagna
    Via Mazzini n. 3
    48012 Bagnacavallo (Ra)
    PEC: aspbassaromagna@pec.it
    Contatta l'ente: 
    ASP dei Comuni della Bassa Romagna - ufficio personale - via Mazzini n. 3 - Bagnacavallo - tel. 0545/934782 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 11,00 (sabato escluso).
    www.aspbassaromagna.it
    Prove d'esame: 
    La selezione viene effettuata per esami (1 prova scritta ed 1 prova orale).
    ---
    Le prove avranno lo scopo di accertare il possesso delle competenze tecnico o specifiche relative al profilo oggetto del concorso, nelle materie di seguito riportate:
    • Accreditamento dei servizi socio-sanitari della regione Emilia-Romagna;
    • organizzazione/funzionamento dei servizi sociali e sanitari, dal punto di vista giuridico ed organizzativo;
    • rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra sociale e sanitario;
    • metodi e tecniche di aiuto alla persona, con particolare rilievo per le attività di
    nursing, prevenzione, riabilitazione e mantenimento delle capacità residue;
    • principali tipologie di utenza e relativi bisogni , e più frequenti patologie fisiche, psichiche e sociali;
    • metodi e tecniche del lavoro sociale, con particolare riferimento al lavoro per progetti personalizzati e ai più comuni strumenti di valutazione multidimensionale;
    • disciplina generale delle Asp (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona) nella Regione Emilia Romagna;
    • elementi di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego (con particolare riferimento al comparto delle funzioni locali);
    • normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro;
    • normativa sulla tutela della riservatezza dei dati personali e particolari;
    • principali e più diffuse applicazioni informatiche e telematiche.
    ---
    È inoltre richiesta:
    1. la conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle applicazioni informatiche più diffuse (livello medio);
    2. la conoscenza della lingua inglese di “Livello intermedio o di soglia” così definito: “È in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro. Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o che affronta normalmente al lavoro”.
    ---
    La conoscenza della lingua inglese di cui al punto 2 può essere certificata con uno dei seguenti titoli (in lingua inglese):
    ◦ esame universitario di idoneità (ID) CFU 3;
    ◦ certificazioni di livello europeo almeno B1 (rilasciato dai enti certificatori riconosciuti MIUR)
    ◦ o in alternativa con titoli di livello superiori ai precedenti (compreso essere madrelingua inglese)
    In assenza di tali certificazioni, la conoscenza della lingua inglese sarà accertata durante la prova orale