• Accedi • Iscriviti gratis
  • FONDAZIONE I.R.C.C.S. ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI MILANO, 1 ingegnere

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente professionale ingegnere, a tempo pieno ed indeterminato, da assegnare alla funzione «Gestione operativa» in staff alla Direzione Sanitaria Aziendale. (GU n.62 del 06-08-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    05/09/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Laurea magistrale in Ingegneria gestionale
    - Abilitazione all’esercizio professionale
    - Cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nella posizione funzionale di settimo e ottavo livello, ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni, ovvero 5 anni di attività lavorativa di natura libero-professionale, o di attività coordinata e continuata presso enti o pubbliche amministrazioni, o di attività presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi contenuto analogo a quello previsto per il presente profilo
    - Iscrizione all’Albo degli ingegneri, o al corrispondente Albo di uno dei paesi dell’Unione europea, attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi a quella di scadenza dell’avviso
    - Idoneità fìsica all'impiego
    Dove va spedita la domanda: 
    Fondazione IRCCS Istituto nazionale dei tumori - via G. Venezian n. 1 - 20133 Milano
    PEC concorsi@pec.istitutotumori.mi.it
    Contatta l'ente: 
    S.C. risorse umane e r.s. settore giuridico, ai numeri 02/23902255-2523, dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9,30 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,30, oppure inviare una PEC all'indirizzo: concorsi@pec.istitutotumori.mi.it
    www.istitutotumori.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame, sono le seguenti:
    - prova scritta: relazione su argomenti relativi alle materie inerenti al profilo messo a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse. Il superamento della prova scritta è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    - prova teorico pratica: esame e/o predisposizione di atti riguardanti l’attività di servizio. Il superamento della prova pratica è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    - prova orale: colloquio nelle materie delle prove scritta e pratica