Ministero della Difesa , 2251 VFP 4 nell'Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle capitanerie di porto e nell'Aeronautica militare

Anteprima

Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di duemiladuecentocinquantuno VFP 4 nell'Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle capitanerie di porto e nell'Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, anno 2021. (GU n.57 del 20-7-2021)

Scheda

Località
Posti
2251
Scadenza
Scaduto
Tipo
Contratto

Bando e allegati

1. E' indetto, per il 2021, un concorso, per titoli ed esami, per
il reclutamento di duemiladuecentocinquantuno VFP 4 nell'Esercito,
nella Marina militare, compreso il Corpo delle capitanerie di porto e
nell'Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata
di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in
congedo per fine ferma, appartenenti ai sottoindicati blocchi di
incorporazione e in possesso dei requisiti di cui al successivo art.
2.
2. I posti a concorso sono cosi' suddivisi:
a) milleduecentoundici posti nell'Esercito di cui:
millecentoundici per incarico/specializzazione che sara'
assegnato/a dalla Forza armata;
venti per «elettricista infrastrutturale»;
venti per «idraulico infrastrutturale»;
venti per «muratore»;
tre per «meccanico di mezzi e piattaforme»;
dieci per «fabbro»;
venti per «falegname»;
tre per «operatore equestre, posizione organica maniscalco»;
quattro per «operatore informatico con qualifica di operatore
addetto alla sicurezza informatica».
Il reclutamento avverra' in una unica immissione, con prevista
incorporazione - presumibilmente - a partire dal mese di marzo 2022.
La domanda di partecipazione puo' essere presentata dai VFP 1
incorporati con il bando di concorso 2019, nonche' dai VFP 1 in
servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma
prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma,
incorporati con qualunque bando/blocco relativo ad anni precedenti,
dal 21 luglio 2021 al 20 agosto 2021 estremi compresi;
b) cinquecentosessantaquattro posti nella Marina militare, di
cui trecentosettanta per il Corpo equipaggi militari marittimi (CEMM)
e centonovantaquattro per il Corpo delle capitanerie di porto (CP).
Il reclutamento avverra' in unica immissione, con prevista
incorporazione - presumibilmente - a partire dal mese di gennaio
2022.
La domanda di partecipazione puo' essere presentata dai VFP 1
incorporati con il 1° e 2° blocco 2020, nonche' dai VFP 1 in servizio
(anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un
anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con
qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2020
dal 21 luglio 2021 al 20 agosto 2021 estremi compresi;
c) quattrocentosettantasei posti nell'Aeronautica militare in
un'unica immissione.
La domanda di partecipazione puo' essere presentata dai VFP 1
incorporati con l'unico blocco 2019, 1° e 2° incorporamento, nonche'
dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine
ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine
ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad
anni precedenti al 2019, dal 21 luglio 2021 al 20 agosto 2021 estremi
compresi.
Non e' consentita, pena l'esclusione dal concorso, la
partecipazione al concorso stesso per piu' forze armate e/o per piu'
corpi previsti dal presente bando, salvo quanto di seguito
specificato.

Requisiti e titoli di studio

a) cittadinanza italiana;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) aver compiuto il diciottesimo anno di eta' e non aver superato il giorno del compimento del trentesimo anno di eta';
d) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

a) una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
b) gli accertamenti, nell'ambito di ciascuna Forza armata, dell'idoneita' psico-fisica e attitudinale, nonche' delle prove di efficienza fisica (ove previste) con parametri differenziati per uomini e donne;
c) la valutazione dei titoli.

Dove va spedita la domanda

tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa (da ora in poi indicato come «portale»), raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it area «concorsi on-line» ovvero collegandosi direttamente al sito «https://concorsi.difesa.it».

Commenti