Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri , 2938 allievi carabinieri

Anteprima

Concorso pubblico, per esami e titoli, per il reclutamento di duemilanovecentotrentotto allievi carabinieri in ferma quadriennale. (GU n.57 del 20-7-2021)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
2938
Scadenza
Scaduto
Tipo
Contratto

Bando e allegati

1. E' indetto un concorso pubblico, per esami e titoli, per il
reclutamento di duemilanovecentotrentotto allievi carabinieri in
ferma quadriennale del ruolo appuntati e carabinieri dell'Arma dei
carabinieri. I posti a concorso sono cosi' ripartiti:
a) duemilacinquantasette riservati, ai sensi dell'articolo 703
del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai volontari in ferma
prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata
quadriennale (VFP4), in servizio;
b) ottocentottantuno riservati, ai sensi degli articoli 703,
706 e 707, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai cittadini
italiani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di eta'; il
limite massimo d'eta' e' elevato a ventotto anni per coloro che
abbiano gia' prestato servizio militare.
2. Con successivo decreto sara' indetto il concorso per il
reclutamento di trentadue allievi carabinieri riservato, ai sensi
dell'articolo 33 del decreto del Presidente della Repubblica del 15
luglio 1988
, n. 574, ai candidati in possesso dell'attestato di
bilinguismo riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione
secondaria di primo grado di cui all'articolo 4 del decreto del
Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752
e successive
modificazioni, per il successivo impiego presso la Regione Trentino
Alto Adige.
3. All'atto della presentazione della domanda di partecipazione
al concorso con le modalita' di cui all'articolo 3, i candidati:
a) debbono optare per una delle riserve di posti di cui al
precedente comma 1, essendo consentito concorrere per una sola di
esse;
b) hanno facolta' di esprimere preferenza per la formazione e
per l'impiego nelle specializzazioni in materia di tutela forestale,
ambientale e agroalimentare ai sensi dell'articolo 708, comma 1-bis e
dell'articolo 973, comma 2-bis del decreto legislativo 15 marzo 2010,
n. 66
.
4. E' stabilito in centodiciannove il numero dei vincitori di
concorso da designare per la formazione e per l'impiego specialistici
di cui al precedente comma 2, lettera b), secondo le modalita'
indicate nell'articolo 19. Dette unita' saranno ripartite in numero
di:
a) ottantatre' riservate ai candidati vincitori del concorso di
cui all'articolo 1, comma 1, lettera a);
b) trentasei riservate ai candidati vincitori del concorso di
cui all'articolo 1, comma 1, lettera b).

Requisiti e titoli di studio

a) godano dei diritti civili e politici;
b) abbiano, se minori, il consenso di chi esercita la responsabilita' genitoriale;
c) se militari (VFP1/VFP4) in servizio ovvero congedati alla data del 31 dicembre 2020, siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado;
d) se militari (VFP1/VFP4) in servizio ovvero congedati dal 1° gennaio 2021 o se non militari, abbiano conseguito diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l'accesso alle universita' dall'articolo l della legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni. Il candidato che ha conseguito il titolo di studio all'estero dovra' documentarne l'equipollenza ovvero l'equivalenza secondo la procedura prevista dall'articolo 38 del decreto legislativo 165/2001, la cui modulistica e' disponibile sul sito web del Dipartimento della funzione pubblica (http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/22-02-20l6/ modulo-la-richiesta-dellequivalenza-del-titolo-di-studio-stranieri);
e) abbiano tenuto condotta incensurabile;
f) non siano stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna o con il beneficio della non menzione;
g) non siano in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
Titoli di studio richiesti

Dove va spedita la domanda

presentata esclusivamente on-line, avvalendosi della procedura disponibile nell'area concorsi del sito ufficiale dell'Arma dei carabinieri (www.carabinieri.it),

Contatta l'ente

-

Commenti