• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI VICENZA, 1 istruttore direttivo amministrativo

    Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, a tempo pieno e determinato per la durata di trentasei mesi, per il servizio ambiente. (GU n.56 del 16-07-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/08/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di laurea conseguito secondo l'ordinamento previgente al D.M. 509/1999
    oppure
    - Laurea triennale, conseguita secondo le modalità previste dal DM 509/1999 o dal DM 270/2004
    oppure
    - Laura specialistica o magistrale, , conseguita secondo le modalità previste dal DM 509/1999 o dal DM 270/2004
    ---
    Possesso di particolare qualificazione professionale almeno triennale, rilevabile da precedente esperienza lavorativa nell'ambito di gestione e rendicontazione di progetti finanziati da Fondi europei a gestione diretta, prestata in Pubbliche Amministrazioni (contratti a tempo indeterminato, contratti a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, contratti a progetto, contratti di ricerca), aziende private o quale libero professionista;
    ---
    a) Conoscenza della lingua inglese scritta e parlata, almeno a livello B2 di cui a Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) – Common European Framework of Reference for Languages (CEFR);
    b) Possesso della patente di guida “B” in corso di validità.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://www.comune.vicenza.it/servizi/concorsi/istrdiramm2021/
    Contatta l'ente: 
    Servizio risorse umane, organizzazione, formazione, corso Palladio, 98 (tel. 0444/221300-221339).
    www.comune.vicenza.it
    Prove d'esame: 
    Il presente concorso è per titoli ed esami e si articolerà in:
    - una prova scritta;
    - una prova orale.
    Le prove d’esame avranno ad oggetto le seguenti materie:
    - elementi di Diritto Costituzionale, con particolare riferimento al titolo V della Costituzione,
    - diritto dell’Unione Europea;
    - programmi di finanziamento europei e relativi quadri normativi, con particolare riguardo al programma Horizon;
    - normative, processi e regole di gestione e rendicontazione dei progetti europei, con particolare riguardo agli enti pubblici;
    - politiche europee e nazionali in materia di economia circolare e food system;
    - elementi di:
    a) ordinamento autonomie locali (D. Lgs. n. 267/2000 e ss.mm. e ii.);
    b) procedimento amministrativo, diritto di accesso ai documenti amministrativi, privacy, trasparenza, anticorruzione;
    c) funzioni, organizzazione e competenze degli enti locali;
    d) ordinamento finanziario, contabile e tributario delle autonomie locali;
    e) contratti pubblici, con particolare riferimento all'acquisizione di forniture e servizi;
    f) rapporto di pubblico impiego negli enti locali;
    - sistema organizzativo e funzionamento dell'ente locale;
    - lingua inglese,