• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI TREVIGLIO, 1 istruttore direttivo amministrativo contabile

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.56 del 16-07-2021)

    Requisiti: 
    1. laurea di primo livello (L) appartenente ad una delle seguenti classi del nuovo ordinamento di cui al DM 270/2004: L14 (scienze dei Servizi Giuridici); L16 (scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione); L18 (scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale); L33 (scienze Economiche); L36 (Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali); L40 (Sociologia); Oppure laurea magistrale (LM) appartenente ad una delle seguenti classi del nuovo ordinamento di cui al DM 270/2004: LMG1 (Lauree Magistrali in Giurisprudenza); LM16 (Finanza); LM56 (scienze dell'Economia); LM62 (scienze della Politica); LM63 (scienze delle Pubbliche Amministrazioni); LM77 (scienze EconomicheAziendali); Oppure
    diploma di laurea (DL) conseguita secondo il vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e
    Commercio, Scienze Politiche, Sociologia o Scienze delle Amministrazioni Pubbliche.
    Titoli equipollenti o equiparati ai sensi di legge.
    Dove va spedita la domanda: 
    comune.treviglio@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio personale del Comune di Treviglio - tel. 0363 317324 - 0363 317322 - oppure all'indirizzo mail risorseumane@comune.treviglio.bg.it
    www.comune.treviglio.bg.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame consisteranno in una prova scritta ed in una prova orale.
    PROVA SCRITTA
    Consisterà nella somministrazione di quesiti a risposta multipla e/o sintetica e/o domande a risposta aperta/elaborati sulle seguenti materie:
    - Ordinamento delle Autonomie Locali (d.lgs. 267/2000 e s.m.i.) anche con riferimento all'ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali;
    - Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    - Norme in materia di appalti e contratti nella Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento al D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;
    - Nozioni generali in materia di prevenzione e corruzione (L.190/2012 e s.m.i.) e di obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni (d.lgs 33/2013 e s.m.i.);
    - Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
    - Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
    - Legislazione in materia di trattamento dati personali;
    - Redazione atti amministrativi, caratteristiche, vizi e modalità di tutela;
    - Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs 82/2005).
    PROVA ORALE
    Il colloquio orale verterà sulle stesse materie della prova scritta.
    Nel corso del colloquio orale si provvederà inoltre ad accertare il livello di conoscenza della lingua inglese e l’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.