• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Giustizia , 120 allievo commissario della carriera dei funzionari del Corpo di polizia penitenziaria

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di centoventi posti di allievo commissario della carriera dei funzionari del Corpo di polizia penitenziaria. (GU n.55 del 13-7-2021)

    Requisiti: 
    a) cittadinanza italiana;
    b) godimento dei diritti civili e politici;
    e) essere in possesso dei requisiti di idoneita' fisica, psichica e attitudinale
    f) essere in possesso di laurea magistrale o specialistica rientrante tra le seguenti classi di laurea ad indirizzo giuridico ed economico di cui al decreto ministeriale 13 maggio 2020, conseguita presso una universita' della Repubblica italiana o presso un istituto di istruzione universitario equiparato:
    1) classe delle lauree magistrali in giurisprudenza (LMG/01);
    2) classe delle lauree magistrali in scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63);
    3) classe delle lauree magistrali in scienze dell'economia(LM-56);
    4) classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali (LM-77);
    5) classe delle lauree magistrali in scienze della politica(LM-62);
    6) classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza(22/S);
    7) classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni (71/S);
    8) classe delle lauree specialistiche in scienza dell'economia (64/S);
    9) classe delle lauree specialistiche in teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica (102/S);
    10) classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali (84/S);
    11) classe delle lauree specialistiche in scienza della politica (70/S).
    Nel caso di diploma di laurea rilasciato da una universita' della Repubblica italiana o da un istituto di istruzione universitario equiparato, in base all'ordinamento didattico previgente alla riforma di cui all'art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127 e relative disposizioni attuative, tale diploma deve essere equiparato ad una delle classi di lauree magistrali o specialistiche sopra indicate, ai sensi del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca, di concerto con il Ministro della pubblica amministrazione e dell'innovazione 9 luglio 2009.
    Dove va spedita la domanda: 
    inviata esclusivamente con modalita' telematiche, compilando l'apposito modulo (FORM) entro il termine perentorio di trenta giorni decorrenti dal giorno successivo a quello della pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».
    Per accedere al form di domanda il candidato dovra' utilizzare esclusivamente il Sistema pubblico di identita' digitale (SPID). Il modulo della domanda (FORM) e le modalita' operative di compilazione ed invio telematico sono disponibili dal giorno della suddetta pubblicazione sul sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it

    https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_6_1.page?contentId=SCE339182&previsiousPage=mg_1_6
    Prove d'esame: 
    1) prova preliminare, qualora sia disposta come previsto dal successivo art. 8;
    2) prove scritte;
    3) prove di efficienza fisica;
    4) accertamenti psico-fisici;
    5) accertamenti attitudinali;
    6) prova orale.