• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI TRIESTE, 3 posti di dirigente amministrativo

    Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente amministrativo, a tempo indeterminato, di cui un posto riservato al personale interno. (GU n.54 del 09-07-2021)

    Requisiti: 
    Diploma di laurea in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche o diploma di laurea equipollente
    ---
    Essere dipendenti di ruolo di pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1 comma 2 del D.Lgs. n. 165/2001 e aver compiuto almeno cinque anni di servizio svolto in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea;
    oppure
    aver ricoperto incarichi dirigenziali nelle amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 165/2001, per almeno cinque anni purché muniti di laurea specialistica o magistrale oppure del diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al decreto ministeriale 509/1999.
    Dove va spedita la domanda: 
    I candidati devono inoltrare la domanda di partecipazione alla selezione ESCLUSIVAMENTE IN VIA TELEMATICA, inviando l'apposito modulo entro il termine ultimo delle ore 12.00 della data di scadenza (19 luglio 2021), utilizzando l'applicazione informatica disponibile all'indirizzo www.triesteconcorsi.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Concorsi e Assunzioni del Comune di Trieste, Largo Granatieri n. 2, V piano, a seguenti numeri:

    tel. 040 /6758035 – 6754841 – 6754911 – 6754757 – 6758030 – 6754839, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e nelle giornate di lunedì e mercoledì anche dalle ore 14.00 alle ore 16.00, esclusi festivi.
    www.comune.trieste.it
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA E MATERIE D’ESAME
    La prova, alla quale è obbligatorio partecipare a pena di esclusione, verterà sulle seguenti materie:
    • Ordinamento degli Enti Locali;
    • Ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali comprensivo dei principi contabili;
    • Diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    • Normativa sulla prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione (con particolare riferimento a: L. 190/2012, d.lgs. 39/2013, DPR 62/2013);
    • Disciplina legislativa applicabile al rapporto di lavoro pubblico;
    • Normativa inerente la responsabilità dei dipendenti pubblici;
    • Normativa in materia di contratti e appalti della Pubblica Amministrazione;
    • Disciplina in materia di gestione e affidamento dei servizi pubblici locali e disciplina delle società e degli organismi partecipati dagli Enti Locali;
    • Normativa sulla trasparenza, prevenzione della corruzione e privacy;
    • Elementi di organizzazione; procedure e strumenti dell'azione amministrativa e dei controlli negli enti locali; processi di programmazione e pianificazione dell'azione amministrativa;
    • Reati contro la pubblica amministrazione
    ---
    Il colloquio verterà sugli argomenti della prova scritta.