COMUNE DI CASSOLA, 1 istruttore direttivo tecnico

Anteprima

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area lavori pubblici, patrimonio, ecologia, procedimenti amministrativi ed espropriativi, manutenzioni e protezione civile. (GU n.48 del 18-06-2021)

Scheda

Località
Posti
1
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di
un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria giuridica D1, da
assegnare all'area lavori pubblici - patrimonio - ecologia -
procedimenti amministrativi ed espropriativi - manutenzioni e
protezione civile.


Scadenza presentazione domande: trenta giorni dal giorno
successivo alla pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed
esami».


Il testo integrale del bando, con l'indicazione di tutti i
requisiti e delle modalita' di presentazione relativi alla procedura,
nonche' il modello di domanda sono pubblicati nel sito istituzionale
dell'ente (www.comune.cassola.vi.it) nella home page e nell'apposita
sezione «Amministrazione Trasparente - Bandi di Concorso», oltre ad
essere pubblicati all'albo pretorio on-line del Comune di Cassola.


Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio personale del
Comune di Cassola - piazza Aldo Moro n. 1 - tel. 0424/530216 -
e-mail: personale@comune.cassola.vi.it - pec:
protocollo@pec.comune.cassola.vi.it

Requisiti e titoli di studio

• Diploma di Laurea (Vecchio Ordinamento) in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, oppure Laurea Specialistica o Laurea Magistrale afferente alle classi equiparate ai predetti diplomi di laurea ai sensi del D.M. 09.07.2009;
• Laurea di Primo Livello (nuovo ordinamento) appartenente alle seguenti classi (D.M. 509/1999):
o Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile (classe 4);
o Ingegneria civile ed ambientale (classe 8);
• Laurea di Primo Livello (nuovo ordinamento) appartenente alle seguenti classi (D.M. 270/2004):
o Scienze dell’architettura (classe L-17);
o Scienze e tecniche dell’edilizia (classe L-23);
o Ingegneria civile ed ambientale (classe L-7);
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

La prova scritta consisterà nello svolgimento di un tema o nella risoluzione di quesiti preventivamente elaborati a risposta multipla, sintetica e/o a risposta aperta e/o nella redazione di un elaborato a carattere tecnico-pratico inerenti le materie della prova orale.
---
La prova orale potrà svolgersi in presenza o in videoconferenza e consisterà in un colloquio sulle seguenti materie:
• Diritto costituzionale;
• Diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo;
• Diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
• Normativa in materia di documentazione amministrativa, trasparenza, diritto di accesso agli atti e tutela della privacy;
• Testo Unico sulle Leggi dell’Ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
• Legislazione in materia di Pubblico Impiego e diritti e doveri del dipendente (D. Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.), e normativa anticorruzione;
• Legislazione sui Contratti Pubblici (D. Lgs. n. 50/2016 e altra normativa di settore: D.P.R. n. 207/2010, D.M.I.T. n. 49/2018, D.M.LL.PP. n. 145/2000);
• Nozioni di normativa in materia di espropriazione per pubblica utilità;
• Conoscenze in materia di viabilità (anche ciclabile), norme funzionali e geometriche e codice della strada;
• Nozioni su materiali edili e stradali e loro applicazione;
• Nozioni sul D.Lgs. 152/2006 (Norme in materia ambientale). In particolare:
Parte Seconda: Procedure per la valutazione ambientale strategica (VAS), per la
valutazione d'impatto ambientale (VIA) e per l'autorizzazione ambientale integrata (IPPC);
Parte Terza: difesa del suolo e lotta alla desertificazione, tutela delle acque dall'inquinamento e gestione delle risorse idriche;
Parte Quarta: norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati;
Parte Quinta: tutela dell'aria e riduzione delle emissioni in atmosfera;
• Tematiche inerenti gli agenti fisici di inquinamento ambientale (acustico, elettromagnetico, luminoso): inquadramento normativo e misure strumentali;
• Nozioni relative alle normative e alle linee guida internazionali, comunitarie, nazionali e regionali inerenti lo sviluppo sostenibile;
• Nozioni in campo agronomico per quanto attiene agli impianti zootecnici, a quelli per la produzione di energia ed alla gestione dei reflui;

Dove va spedita la domanda

COMUNE DI CASSOLA – Piazza Aldo Moro, 1 - 36022 CASSOLA (VI)
protocollo@pec.comune.cassola.vi.i

Contatta l'ente

Ufficio personale del Comune di Cassola, piazza Aldo Moro n. 1, tel. 0424/530216 - pec: protocollo@pec.comune.cassola.vi.it
www.comune.cassola.vi.it

Categorie correlate

Valuta la tua preparazione al concorso con i seguenti QUIZ online GRATUITI. Risposte esatte al termine del test.

Commenti