• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Mantova, 1 esperto delle Attività Tecniche

    Concorso pubblico per esami per l'assunzione di n. 1 unità di "Esperto delle Attività Tecniche" a tempo pieno e indeterminato

    Requisiti: 
    Diploma di istruzione secondaria di 2° grado ad indirizzo industriale o diploma di Geometra o diploma di Maturità Scientifica o diploma di istruzione secondaria di 2° grado a condizione che il/la candidato/a abbia successivamente conseguito uno dei seguenti diplomi di Laurea, che andrà anch’esso dichiarato nella domanda:
    Laurea Magistrale (ordinamento Decreto ministeriale 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: LM-4 Architettura e Ingegneria Edile – Architettura, LM-23 Ingegneria Civile, LM-24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi, LM-26 Ingegneria della Sicurezza o titoli equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, reperibile sul sito www.miur.it oppure Laurea (primo livello; ordinamento DM 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: L-17 Scienze dell’Architettura, L-23 Scienze e Tecniche dell’Edilizia, L-7 Ingegneria Civile e Ambientale o titoli equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, reperibile sul sito www.miur.it.
    ---
    Patente cat. B
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Mantova - Settore Affari Generali ed Istituzionali - Servizio Risorse Umane - Via Roma n. 39, 46100
    Mantova
    PEC risorse.umane@pec.comune.mantova.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio Gestione Risorse Umane e Organizzazione (tel. 0376 338283/338286/376889/338329- email risorseumane@comune.mantova.gov.it).
    www.comune.mantova.gov.it
    Prove d'esame: 
    Prova preselettiva
    L’Amministrazione potrà sottoporre i candidati a prova preselettiva in relazione al numero delle domande pervenute. L’eventuale preselezione consisterà in un test sulle materie d’esame e/o su argomenti di cultura generale, costituito da quesiti a risposta multipla.
    ---
    1^ prova - PROVA SCRITTA a contenuto teorico-pratico. La prova scritta consiste nella somministrazione di test a risposta multipla e/o nella redazione di un elaborato, un parere, una relazione, eventualmente articolati in più argomenti o quesiti, finalizzati a verificare la specifica conoscenza delle materie sotto indicate. Potrà altresì essere diretta ad accertare mediante l’esame e la risoluzione di un caso pratico, la redazione di atti amministrativi e/o la realizzazione di progetti tecnico-professionali, la conoscenza e l’attitudine del candidato all’analisi delle problematiche tipiche del profilo di “Esperto delle Attività Tecniche” e la capacità di proporre soluzioni coerenti ed efficaci, sia dal punto di vista giuridico che tecnico.
    2^ prova - PROVA DI ACCERTAMENTO della conoscenza della lingua inglese. Il Candidato dovrà dimostrare di saper sostenere correttamente una semplice conversazione nella lingua inglese e/o di saper leggere e tradurre un breve testo in lingua inglese.
    3^ prova - PROVA DI ACCERTAMENTO, a contenuto teorico-pratico, della conoscenza dell'uso di apparecchiature e di applicazioni informatiche tra le più diffuse (Word, Excel, ambiente Windows, strumenti di navigazione Internet). Il Candidato in possesso della patente europea del computer del tipo ECDL Full Standard o altra certificazione equipollente, da far risultare nella domanda, non dovrà sostenere la predetta prova e sarà automaticamente ammesso a sostenere la successiva prova orale.
    4^ prova - PROVA ORALE. Consisterà in un colloquio tendente ad accertare la conoscenza delle materie sotto riportate, mediante la somministrazione di quesiti e/o casi da analizzare e risolvere, e le capacità logiche, attitudinali, relazionali del candidato.
    ---
    Materie della prova scritta e della prova orale:
    - Ordinamento degli Enti Locali ed elementi di ordinamento finanziario e contabile degli Enti locali (D. Lgs. 267/2000 s.m.i.; D. Lgs. 118/2011 s.m.i.); elementi di diritto amministrativo (in particolare: procedimento amministrativo; accesso agli atti; norme in materia di anticorruzione, trasparenza e accesso civico; documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 445/2000);
    - Nozioni su appalti e affidamenti di servizi e forniture (Codice dei contratti pubblici, D. Lgs. 50/2016 e provvedimenti dell’Autorità nazionale anticorruzione, e D.L. 76/2020 convertito in legge 120/2020);
    - Disciplina delle concessioni di impianti sportivi;
    - Legislazione nazionale e regionale su sport e impianti sportivi;
    - Elementi di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/2008);
    - Nozioni in materia edilizia (D.P.R. 380/2001);
    - Nozioni in materia di: manutenzione del patrimonio comunale; manutenzione opere pubbliche, viabilità e strade, verde pubblico; edilizia sportiva e scolastica; occupazione suolo pubblico; abbattimento barriere architettoniche;
    - Nozioni generali in materia di: ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche (D.Lgs.165/2001 s.m.i.), contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto Funzioni locali, codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013) e codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Mantova (reperibile sul sito internet dell’Ente); protezione dei dati personali (Regolamento (Ue) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio e D. Lgs. 196/2003 s.m.i.);
    - Elementi di diritto penale, limitatamente ai reati contro la pubblica amministrazione.