• Accedi • Iscriviti gratis
  • ASL Bi di Biella , 1 dirigente medico, disciplina di igiene degli alimenti e della nutrizione

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, disciplina di igiene degli alimenti e della nutrizione. (GU n.45 del 8-6-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/07/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia;
    - Specializzazione nella Disciplina di IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE ovvero equipollente
    - Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici.
    Dove va spedita la domanda: 
    Gli interessati sono invitati a presentare apposita domanda di partecipazione, sottoscritta, redatta in carta semplice (nei termini e nei modi previsti dalla Legge 370/88) indirizzata all’Azienda Sanitaria Locale BI di Biella - Ufficio Protocollo – Via dei Ponderanesi n. 2 – 13875 Ponderano (BI),
    1. A mezzo lettera Raccomandata con avviso di ricevuta di ritorno, in busta chiusa, sulla quale deve essere indicato il concorso al quale si intende partecipare.
    2. Invio telematico da un indirizzo di posta elettronica certificata alla seguente posta elettronica certificata: ufficio.protocollo@cert.aslbi.piemonte.it
    Contatta l'ente: 
    tutti i giorni, escluso il sabato, dalle ore 9,00 alle ore 11,00 - telefono 015/15153417 o richiedere informazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: personale.assunzioni@aslbi.piemonte.it
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA:
    Relazione su un caso clinico simulato o su argomenti inerenti la disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina stessa.
    PROVA PRATICA:
    Su tecniche e manualità peculiari della disciplina. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
    PROVA ORALE:Sulle materie inerenti la disciplina a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire