• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI RONCADELLE, 2 posti di educatore asilo nido

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di educatore, categoria C/C1, a tempo determinato trentasei mesi e pieno, per l'asilo nido comunale. (GU n.42 del 28-05-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    30/06/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Requisiti: 
    - diploma di maturità magistrale/liceo sociopsicopedagogico
    - diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
    - diploma di dirigente di comunità
    - diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di Comunità infantile
    - diploma di operatore servizi sociali e assistente per l’infanzia
    - diploma di vigilatrice di infanzia
    - diploma di puericultrice
    - laurea in scienze dell'educazione o della formazione, psicologia, sociologia
    - educatore professionale socio-pedagogico in possesso del diploma di laurea classe L-19 Scienze
    dell’educazione e della formazione ad indirizzo specifico per servizi per l'infanzia
    - laurea classe LM‐50 Programmazione e Gestione dei servizi educativi
    - laurea classe LM‐57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua
    - laurea classe LM‐85 Scienze pedagogiche o LM‐93 Teorie e metodologie dell'e‐learning e della
    media education, della laurea in scienze dell'educazione/formazione, psicologiche o sociologiche.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Roncadelle, via Roma 50 – 25030 Roncadelle (Brescia)
    PEC protocollo@pec.comune.roncadelle.bs.it
    Contatta l'ente: 
    Telefono 030-2589663, email: sociali@comune.roncadelle.bs.it.
    www.comune.roncadelle.bs.it
    Prove d'esame: 
    La selezione prevede due prove d’esame:
    1. una prova scritta a contenuto generale (quesiti a risposta multipla chiusa, quesiti a risposta breve aperta, un mix di tali prove);
    2. prova orale: colloquio.
    ---
    Qualora il numero degli iscritti superasse le 50 unità, la commissione esaminatrice potrà prevedere una fase preselettiva da svolgere prima delle prove di cui sopra. In tale ipotesi, avranno accesso alla prima prova soltanto i candidati valutati sufficienti la preselezione.