• Accedi • Iscriviti gratis
  • ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA-ROMAGNA «BRUNO UBERTINI» DI BRESCIA, 2 dirigenti

    Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente veterinario ed un posto di dirigente biologo, a tempo indeterminato e pieno, per la sede di Brescia. (GU n.42 del 28-05-2021)

    Requisiti: 
     Laurea in medicina veterinaria o titolo equipollente
     Diploma di specializzazione equipollente o affine, nella disciplina Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; oppure: essere in servizio di ruolo nella qualifica e disciplina messa a concorso o in disciplina equipollente alla data dell'1.2.1998, data di entrata in vigore del DPR n.483/1997 (art.56 co.2 DPR n.483/1997);
     Iscrizione all'albo dell'ordine dei Veterinari
    ---
     Laurea in scienze biologiche v.o. o titolo equipollente
     Diploma di specializzazione equipollente o affine, ai sensi del D.M. 30/01/1998 e del D.M. 31/01/1998 e s.m.i., nella disciplina Igiene degli Alimenti e della Nutrizione ricompresa nell’area di Sanità Pubblica;
    oppure: essere in servizio di ruolo nella qualifica e disciplina messa a concorso o in disciplina equipollente alla data dell'1.2.1998, data di entrata in vigore del DPR n.483/1997 (art.56 co.2 DPR n.483/1997);
     Iscrizione all’albo dell'Ordine dei Biologi
    Dove va spedita la domanda: 
    https://izsler.iscrizioneconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna "Bruno Ubertini"
    Via Bianchi, 9 - 25124 Brescia
    Tel.03022901 - Fax 0302425251
    Email: info@izsler.it - Email PEC: protocollogenerale@cert.izsler.it
    www.izsler.it
    Prove d'esame: 
    Veterinario
    MATERIE E PROVE D'ESAME
    Gli esami consistono in una PROVA SCRITTA, una PROVA PRATICA e una PROVA ORALE.
    PROVA SCRITTA: relazione su argomenti inerenti alle materie di cui alla disciplina oggetto del concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse, in particolare:
    1) Eziopatogenesi, epidemiologia e diagnosi delle principali di malattie infettive degli animali;
    2) Eziologia, epidemiologia e diagnosi delle principali zoonosi;
    3) Eziologia, epidemiologia e metodiche diagnostiche delle principali tossinfezioni alimentari;
    4) Basi statistiche del campionamento per la progettazione della sorveglianza di infezioni/malattie degli animali e delle zoonosi;
    5) Normativa Nazionale sulla sperimentazione animale;
    6) Benessere animale, Biosicurezza, uso razionale degli antibiotici in Medicina Veterinaria;
    7) Applicazione del Sistema Qualità nei laboratori di prova e taratura;
    8) Sicurezza nei laboratori di prova e biosicurezza nei laboratori ad alto contenimento (BSL3, BSL4);
    9) Legislazione Sanitaria con particolare riferimento alle norme che regolano l’attività degli II.ZZ.SS.
    PROVA PRATICA: esecuzione di misure strumentali o di prove di laboratorio o soluzione di un test su tecniche e manualità peculiari relative alle materie della prova scritta, con relazione scritta sul procedimento seguito;
    PROVA ORALE: sulle materie oggetto della prova scritta e della prova pratica, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. La conoscenza della lingua inglese verrà accertata mediante colloquio e traduzione a vista di un brano a contenuto tecnico-scientifico.
    ---
    Biologo
    Gli esami consistono in una PROVA SCRITTA, una PROVA PRATICA e una PROVA ORALE. PROVA SCRITTA: relazione su argomenti inerenti alle materie di cui alla disciplina oggetto del concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse, in particolare:
    1) Fondamenti di Microbiologia, Virologia, Immunologia;
    2) Tecniche di biologia molecolare (PCR, PCR real Time, tecniche di sequenziamento, analisi filogenetiche, epidemiologia molecolare);
    3) Metodi di laboratorio per la diagnosi diretta ed indiretta di malattie infettive, loro applicazioni e procedure di validazione;
    4) Epidemiologia, eco-patologia delle malattie infettive degli animali, incluse le zoonosi e quelle trasmesse da vettori;
    5) Sicurezza nei laboratori di prova e biosicurezza nei laboratori ad alto contenimento (BSL3, BSL4);
    6) Sistemi Qualità nei laboratori di prova (ISO, UNI CEI EN);
    7) Impostazione e gestione di progetti di ricerca;
    8) Legislazione Sanitaria con particolare riferimento alle norme che regolano l’attività degli II.ZZ.SS.
    PROVA PRATICA: esecuzione di misure strumentali o di prove di laboratorio o soluzione di un test su tecniche e manualità peculiari delle materie della prova scritta, con relazione scritta sul procedimento seguito;
    PROVA ORALE: sulle materie oggetto della prova scritta e della prova pratica, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. La conoscenza della lingua inglese verrà accertata mediante colloquio e traduzione a vista di un brano a contenuto tecnico-scientifico.