• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI MILANO, 2 posti di istruttore direttivo tecnico

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo dei servizi tecnici, categoria D, a tempo indeterminato, ambito di attivita' agronomo. (GU n.40 del 21-05-2021)

    Requisiti: 
     Laurea Magistrale ex D.M. 270/2004 conseguita in una delle seguenti classi: (LM-73) Scienze e tecnologie forestali ed ambientali; (LM-69) Scienze e tecnologie agrarie;
    oppure
     Laurea Specialistica ex D.M. 509/1999 equiparata con Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 ad una delle lauree magistrali nelle classi sopraindicate;
    oppure
     Diploma di Laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato con Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 ad una delle lauree magistrali nelle classi sopraindicate.
    Dove va spedita la domanda: 
    Compilando l’apposito modulo elettronico della piattaforma digitale alla quale si accede attraverso il seguente percorso: www.comune.milano.it – Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso – Selezioni aperte - Concorsi.
    Contatta l'ente: 
    Ru.Selezioni@pec.comune.milano.it
    www.comune.milano.it
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in una prova scritta e in una prova orale.
    ---
    Le prove pertanto saranno finalizzate a valutare:
    1. le conoscenze tecniche di cui alle seguenti materie:
    - Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
    - Elementi di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego (con particolare riferimento al personale dipendente degli enti locali) e responsabilità del pubblico dipendente;
    - Elementi di diritto amministrativo (con particolare riferimento ad atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e il procedimento amministrativo, anticorruzione, trasparenza, accesso agli atti, tutela della privacy ed attività contrattuale della pubblica amministrazione);
    - Legislazione in materia di concessione e di appalti di lavori, servizi e forniture (D.L.gs 50/2016 e ss.mm.ii.);
    - Normativa sulla prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro e nei cantieri temporanei e mobili (D.Lgs 81/08 e s.m.i.);
    - Diritto penale limitatamente ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    - Nozioni sulle norme di programmazione, progettazione ed esecuzione delle opere pubbliche e contenzioso (D. Lgs. 50/2016 Codice degli Appalti);
    - Nozioni sulle norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati (D.Lgs. 152/2006);
    - Principali modalità per la manutenzione del verde nelle grandi aree urbane (appalto di servizi);
    - Principali modalità per la gestione delle varie tipologie di aree verdi (filari, parchi, aiuole ecc.) nelle grandi aree urbane;
    - La digitalizzazione dei processi;
    - Conoscenza della lingua inglese;
    - Conoscenze informatiche più diffuse (pacchetto Office).
    2. Le capacità e le abilità:
    - autonomia operativa, facoltà di decisione e di proposta nell’ambito delle attività assegnate;
    - capacità relazionali organizzative interfunzionali (interne ed esterne) di carattere complesso;
    - sovraintende a processi lavorativi fornendo direttive e coordinamento agli addetti;
    - capacità di gestire il proprio lavoro e del proprio team, anche in previsione dell’attuazione dei POLA (Lavoro Agile);
    - abilità logiche (ragionamento numerico, ragionamento deduttivo, ragionamento critico-numerico);
    - capacità di problem solving.