• Accedi • Iscriviti gratis
  • Unione Reno Galliera di San Giorgio di Piano , 2 istruttore tecnico

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di istruttore tecnico, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, per il Comune di Castel Maggiore. (GU n.37 del 11-5-2021)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    10/06/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito edile o geometra o maturità professionale (5 anni) in analogo indirizzo, rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato, che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.
    o titolo di studio superiore assorbente
    Patente di guida di categoria B;
    Dove va spedita la domanda: 
    Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) valido e a lui intestato e registrarsi nella piattaforma attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID). In subordine a quest’ultima, sarà consentita l’autenticazione mediante credenziali FedERa, CIE, o CNS. L’unica modalità di presentazione della domanda di ammissione al concorso, PENA ESCLUSIONE, è l’iscrizione on-line, all’indirizzo www.renogalliera.it, sezione “Bandi e avvisi” all’interno della pagina recante copia del presente avviso.

    http://www.renogalliera.it/lunione/uffici-e-servizi/uffici/area-affari-generali-1/servizio-personale/concorsi/bandi-in-vigore/concorsi
    Contatta l'ente: 
    e-mail giuridico@renogalliera.it. – tel. 051/8904728
    Prove d'esame: 
    MATERIE OGGETTO DELLA PROVA  Legislazione in materia di edilizia a livello statale e regionale (DPR 380/2001, LR ER 15/2013 e LR ER 23/2004);  legislazione in materia di beni culturali e del paesaggio (D.lgs. n. 42/2004 e DPR n.31/2017);  Legislazione in materia ambientale (D. Lgs. 152/2006);  legislazione in materia di contratti pubblici (DPR 207/2010, D. Lgs 50/2016 e DM 49/2018);  Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013);  I delitti dei Pubblici Ufficiali contro la Pubblica Amministrazione;  Nozioni previste nel Testo Unico Enti Locali (D.lgs. 267/2000) e nelle leggi attinenti all’ordinamento dei Comuni;  Nozioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (D.lgs. 81/2008 -Testo Unico sulla tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro).  Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti, procedimento amministrativo, privacy, trasparenza, accesso (D. Lgs. 241/1990, D. Lgs. 33/2013, D. Lgs. 196/2003, GDPR 679/2016), documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000)

    La prova scritta, in quanto finalizzata ad accertare il grado di conoscenza e competenza del candidato in relazione a quelle richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale e della categoria di inquadramento, può consistere, a scelta della commissione ed anche cumulativamente, nella risoluzione di quesiti a risposta multipla, a risposta sintetica, nello svolgimento di un tema, ovvero nella stesura di un provvedimento o di un atto amministrativo inerente alle materie di seguito indicate. E’ facoltà della commissione far espletare la prova con l’ausilio di strumenti informatici.
    La prova orale sarà un colloquio individuale sulle materie oggetto della prova scritta.