• Accedi • Iscriviti gratis
  • Regione Emilia-Romagna , copertura di posti di vari profili professionali

    Procedure di selezione per la copertura di posti di vari profili professionali, per la Regione Emilia-Romagna e per il Commissario delegato per la ricostruzione - sisma 2012, con talune riserve. (GU n.37 del 11-5-2021)

    Requisiti: 
    - diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità). Nella domanda di candidatura dovrà essere selezionata la tipologia del percorso (liceale, tecnico, professionale, magistrale, artistico) e specificato il titolo conseguito.
    Dove va spedita la domanda: 
    I candidati dovranno compilare la domanda tramite il portale e-Recruiting della Regione Emilia-Romagna raggiungibile dal sito istituzionale dell’Ente www.regione.emiliaromagna.it, seguendo il percorso: “Leggi Atti Bandi”, “Bandi e Concorsi - Opportunità di lavoro in Regione/Concorsi” - sezione “Procedure selettive pubbliche” - http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/e-recruiting/ - al link relativo alla presente procedura e secondo le istruzioni ivi riportate nell'apposita “Guida alla compilazione della domanda”. L'accesso al portale e-Recruiting avviene attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID - https://www.spid.gov.it/). Si raccomanda di richiedere le credenziali SPID con adeguato anticipo rispetto ai termini previsti per la presentazione della candidatura, al fine di minimizzare il rischio di non riuscire ad ottenere le suddette credenziali in tempo utile.

    https://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/e-recruiting/default.aspx?CodEnte=ER
    Prove d'esame: 
    La prova scritta potrà prevedere lo svolgimento di una delle seguenti prove oppure una combinazione delle stesse:  prova scritta con contenuto teorico, predisposta anche in forma di domande a riposta sintetica aperta, combinata, eventualmente, a quesiti a risposta chiusa;  prova pratico-attitudinale;
    La prova orale prevede l’approfondimento delle conoscenze sulle materie oggetto della prova scritta nonché la verifica dell’effettiva capacità di risolvere problemi, elaborare soluzioni nell’ambito delle proprie competenze lavorative ed inserirsi proficuamente nell’organizzazione regionale.