• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI LISSONE, 1 dirigente gestione del territorio

    Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di un posto di dirigente, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore pianificazione e gestione del territorio. (GU n.34 del 30-04-2021)

    Requisiti: 
    - DIPLOMA DI LAUREA (DL) in Urbanistica, Architettura, Ingegneria edile-Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Scienze geologiche; oppure - LAUREA SPECIALISTICA appartenente alle classi: 28/S Ingegneria civile, 86/S Scienze geologiche, 85/S Scienze geofisiche, 3/S Architettura del paesaggio, 4/S Architettura e ingegneria edile, 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio,54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; oppure - LAUREA MAGISTRALE appartenente alle classi: LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-35 (Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio), LM-48 (Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale) LM-74 Scienze e tecnologie geologiche, LM-79 Scienze geofisiche, LM-3 Architettura del paesaggio, LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura.
    ---
    - Abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere o Architetto
    - Possesso di almeno uno dei requisiti di esperienza professionale indicati nel bando
    Dove va spedita la domanda: 
    Compilata ed inviata mediante l’applicativo raggiungibile dal sito web istituzionale
    Contatta l'ente: 
    Unità risorse umane del Comune di Lissone, tel. +39.039.73971; fax +39.039.7397274;
    e-mail: risorseumane@comune.lissone.mb.it
    www.comune.lissone.mb.it
    Prove d'esame: 
    PROVE PSICO ATTITUDINALI
    Tiene conto del ruolo dirigenziale da ricoprire e consente di rilevare:
     le capacità relazionali del candidato e le sue attitudini gestionali in contesti organizzativi complessi;
     le capacità di interrelazione in dinamiche complesse, di organizzazione e di coordinamento delle risorse;
     le capacità di risoluzione di problemi;
     le capacità di leadership, di orientamento al risultato e di innovazione
    mediante la somministrazione di test o colloquio individuale o di gruppo, con la prefigurazione di simulazioni, azioni e comportamenti tecnici specifici da assumere per il miglior assolvimento delle attribuzioni connesse alla posizione da ricoprire, oltre alla capacità di individuare rapidamente soluzioni, rispetto all’attività svolta nello specifico settore di destinazione
    ---
    PROVA SCRITTA A contenuto tecnico-professionale, consisterà nella redazione di schemi di atti tecnici e/o di studi di fattibilità relativi a scelte organizzative, programmi, progetti o interventi e/o nella redazione di progetti ed elaborazioni grafiche e/o nell’individuazione di iter procedurali o percorsi operativi e/o nella soluzione di casi e/o nella simulazione di interventi, inquadrati in un contesto teorico sulle seguenti materie:
     Elementi di diritto pubblico e amministrativo
     Elementi di Diritto civile – obbligazioni e contratti
     Procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241/1990 e ss.mm.ii.), trasparenza (D.Lgs. 33/2013)
     Ordinamento degli Enti Locali, comprensivo dell'ordinamento finanziario e contabile
     Management, organizzazione, gestione, valorizzazione e valutazione del personale
     Pianificazione, programmazione e controllo dell’azione amministrativa
     Disciplina legislativa e contrattuale applicabile al rapporto di lavoro pubblico
     Legislazione in materia di lavori pubblici (programmazione, progettazione, direzione, contabilità e collaudo delle opere pubbliche e gestione del contenzioso)
     Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e nei cantieri (D.lgs.81/2008 ss.mm.ii.)
     Appalti e concessioni di lavori, servizi e forniture
     Disciplina legislativa in materia di urbanistica e pianificazione territoriale
     Disciplina legislativa in materia di tutela ambientale
     Normativa nazionale e regionale in materia di edilizia
     Gestione e manutenzione del patrimonio pubblico, scolastico, sportivo, storico-artistico;
     Elementi inerenti la progettazione della manutenzione stradale, degli impianti di pubblica illuminazione
     Normativa nazionale e regionale in materia di commercio, esercizi pubblici, SUAP.
    ---
    PROVA ORALE
    La prova orale consiste in un colloquio individuale volto all'approfondimento dei contenuti del curriculum formativo e professionale del candidato; alla verifica del possesso delle competenze specialistiche, organizzative e gestionali necessarie per l’efficace copertura della posizione dirigenziale e all'approfondimento dell'aspetto motivazionale.