• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI FASANO, 1 poliziotto municipale cat. D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di specialista di vigilanza, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.34 del 30-04-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Diploma di laurea in Scienze Politiche o Giurisprudenza o Economia e Commercio conseguito con l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99, o corrispondente laurea specialistica/magistrale conseguita con il nuovo ordinamento – secondo l’equiparazione di cui al Decreto del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 09.07.2009, oppure possesso di una delle seguenti lauree triennali:
    o 02 Scienze dei Servizi Giuridici D.M.509/1999
    o 31 Scienze Giuridiche D.M.509/1999
    o 15 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M.509/1999
    o 17 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M.509/1999
    o 19 Scienze dell’Amministrazione D.M.509/1999
    o 28 Scienze Economiche D.M.509/1999
    o L-14 Scienze dei Servizi Giuridici D.M. 270/2004
    o L- 36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M. 270/2004
    o L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M. 270/2004
    o L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione D.M. 270/2004
    o L-33 Scienze Economiche D.M. 270/2004
    ---
    Possesso dei requisiti di cui all’art. 5 della Legge 7 marzo 1986 n. 65 necessari per poter rivestire la qualità di Agente di Pubblica Sicurezza
    ---
    Possesso della patente di guida per autoveicoli e motoveicoli di categoria “B” conseguita prima del 26.04.1988 o categoria “A2” e “B”, se la patente di categoria “B” è stata rilasciata dopo il 26.04.1988
    Dove va spedita la domanda: 
    Esclusivamente con modalità on line, attraverso la procedura telematica che sarà resa disponibile sul sito internet istituzionale www.comune.fasano.br.it .
    Contatta l'ente: 
    Comune di Fasano, piazza Ciaia - 72015 Fasano (BR); tel. 080/4394230, 080/4394150; marisaruggiero@comune.fasano.br.it; auroranardelli@comune.fasano.br.it
    www.comune.fasano.br.it
    Prove d'esame: 
    PRESELEZIONE (eventuale)
    1^ PROVA SCRITTA
    La prima prova scritta consiste nella soluzione di appositi quesiti a risposta chiusa su scelta multipla, vertenti sugli argomenti di seguito indicati:
     Nuovo Codice della Strada e relativo Regolamento di esecuzione;
     Normativa in tema di sicurezza integrata e urbana;
     T.U.E.L. - D. Lgs. n. 267/2000
     T.U.P.I. – D. Lgs. n. 165/2001;
     T.U. Stupefacenti D.P.R. n.309/1990;
     T.U. Immigrazione D. Lgs. n.286/98;
     T.U. Ambientale D. Lgs. n. 152/2006;
     T.U.L.P.S. Regio Decreto n. 773/1931
     D. Lgs. n. 114/1998 “Riforma della disciplina relativa al settore del commercio”;
     T.U. Edilizia D.P.R. n.380/2001;
     Ordinamento della Polizia Municipale, Legge quadro n. 65/1986;
     Depenalizzazione e sistema sanzionatorio - Legge n.689/1981 “Modifiche al sistema penale”
     Normativa sul procedimento amministrativo – Legge n. 241/1990;
     Normativa sulla disciplina dei Trattamenti ed accertamenti sanitari obbligatori;
     Nozioni di diritto costituzionale;
     Nozioni di diritto penale;
     Nozioni di procedura penale;
    ---
    2^ PROVA SCRITTA
    Prova scritta teorico-pratica consistente nella predisposizione di un atto amministrativo e/o una relazione, e/o un provvedimento, e/o una perizia, e/o un verbale e/o un altro elaborato tecnico, nelle materie oggetto delle prove, direttamente riferito alla soluzione di un problema e/o caso pratico posto al candidato dalla Commissione esaminatrice.
    ---
    PROVA ORALE
    Alla prova orale saranno ammessi i candidati che avranno riportato in ciascuna prova scritta una votazione non inferiore a 21/30. Non si darà corso alla valutazione della seconda prova scritta qualora il candidato non abbia ottenuto per la prima il punteggio di almeno 21/30.