• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE SANTI PAOLO E CARLO DI MILANO, 1 dirigente analista

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente analista, a tempo pieno ed indeterminato, per la S.C. sistemi informativi aziendali. (GU n.32 del 23-04-2021)

    Requisiti: 
    - Diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento (DL) ovvero corrispondente Laurea Magistrale (LM) o Specialistica (LS) secondo le equiparazioni di cui al D.M. 09/07/2009 e s.m.i. e di cui alla vigente normativa, in informatica, in statistica, in matematica, in fisica, in ingegneria gestionale, in ingegneria biomedica, in ingegneria informatica, in scienze dell’informazione, in economia e commercio;
    - Anzianità di servizio effettivo di almeno cinque anni corrispondente alla medesima professionalità prestato in Enti del Servizio Sanitario Nazionale nella posizione funzionale di livello settimo, ottavo e ottavo bis, ovvero qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni;
    - Iscrizione ai rispettivi albi professionali, ove esistenti, attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del presente avviso.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://asst-santipaolocarlo.iscrizioneconcorsi.it
    Contatta l'ente: 
    S.C. Risorse umane - ufficio concorsi - via A. di Rudini' n. 8 - 20142 Milano - tel. 02/8184.4532-3990-3950, dal lunedi' al venerdi' nei seguenti orari: dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    www.asst-santipaolocarlo.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame ai sensi dell’art. 68 del D.P.R. 10 dicembre 1997 n. 483 consisteranno in:
    a) prova scritta: vertente su argomenti attinenti alla applicazione di tecniche rispettivamente di micro e macro computerizzazione o soluzione di quesiti a risposta sintetica nelle materie inerenti al profilo a concorso;
    b) prova teorico-pratica: concernente l’esame di progetti per le applicazioni di sistemi informativi a livello di unità sanitarie locali o di aziende ospedaliere, con relazione scritta;
    c) prova orale: colloquio nelle materie delle prove scritte, sull’organizzazione dei servizi sanitari, nonché su altre materie indicate nel bando di concorso.