• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI POMARANCE, 1 istruttore contabile

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore contabile, categoria C1, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.32 del 23-04-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    24/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale di ragioniere e perito commerciale o analista contabile o operatore commerciale. In alternativa, in mancanza dello specifico diploma sopra richiesto ai soli fini della partecipazione al concorso, potrà essere considerato assorbente il possesso della laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio o Economia Aziendale o titoli equipollenti oppure il possesso del Diploma Laurea Triennale o magistrale in materie economiche del nuovo ordinamento universitario.
    Possesso della patente di guida di cat. B
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Pomarance –Piazza S. Anna 1 - 56045 Pomarance (PI)
    comune.pomarance@postacert.toscana.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Comune di Pomarance, Piazza S. Anna n. 1, tel. 0588 62308 e mail: personale@comune.pomarance.pi.it/r.franchi@comune.pomarance.pi.it.
    www.comunepomarance.it
    Prove d'esame: 
    Il programma d'esame prevede due prove scritte ed una prova orale che verteranno sulle seguenti materie:
     diritto amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla riservatezza dei dati personali, alla trasparenza, agli atti amministrativi e ai vizi di legittimità degli stessi;
     nozioni relative al Codice dell’Amministrazione Digitale e al Piano Triennale per l’informatica;
     ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000), con particolare riguardo alla Parte II (Ordinamento finanziario e contabile) e norme correlate;
     disciplina fiscale in materia di Imposta sul Valore Aggiunto e Imposta sui redditi;
     disciplina dei tributi locali e norme correlate;
     disciplina di contabilità generale degli enti locali e armonizzazione contabile (D.lgs. 118/2011);
     norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.lgs 165/2001);
     accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
     conoscenza di base della lingua inglese.
    ---
    PROVA SCRITTA TEORICA
    Serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica.Punteggio massimo attribuibile:
    30/30
    PROVA SCRITTA PRATICA
    Predisposizione di atti e/o elaborati contabili e/o amministrativi.Punteggio massimo attribuibile:
    30/30
    PROVA ORALE
    La prova orale è diretta a valutare la professionalità del candidato, le capacità e le attitudinipersonali nonché adeguate conoscenze teoriche/pratiche sulle materie già oggetto delle prove scritte ed attinenti al profilo richiesto. Il colloquio concorrerà altresì ad approfondire la conoscenza della personalità del candidato ed a valutare le sue attitudini e le sue competenze in relazione al profilo da ricoprire. Nell’ambito della prova orale sarà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Punteggio massimo attribuibile: 30/30