• Accedi • Iscriviti gratis
  • POLITECNICO DI MILANO, 1 tecnico scientifico elaborazione dati

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per il Dipartimento di architettura e studi urbani. (GU n.30 del 16-04-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    17/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Diploma di istruzione secondaria di II grado
    Dove va spedita la domanda: 
    Politecnico di Milano, piazza Leonardo da Vinci, 32 - 20133 Milano
    pecateneo@cert.polimi.it
    Contatta l'ente: 
    Dott. Paolo Enrico Galmuzzi, tel. 02-23992271, fax: 02-23992108; E–Mail: concorsipta@polimi.it; paolo.galmuzzi@polimi.it.
    Prove d'esame: 
    Qualora il numero delle domande sia superiore al triplo dei posti a selezione, l’Amministrazione potrà procedere ad una prova preselettiva di ammissione alla procedura di selezione pubblica, consistente in test a risposta multipla atti a rilevare le caratteristiche attitudinali o di cultura generale o specifici rispetto al profilo messo a selezione.
    ---
    La selezione consisterà in una prova teorico-pratica e in un colloquio. La prova teorico-pratica verrà effettuata tramite uno scritto o tramite una prova orale e sarà volta ad accertare la maturità, la professionalità e le competenze dei candidati con riferimento alle attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere, elencate all’art. 1 del presente bando. Per la valutazione della prova la commissione dispone di 30 punti. Saranno ammessi al colloquio tutti i candidati che avranno superato la prova teorico-pratica con un punteggio di almeno 21 su 30 o equivalente. Per i soli candidati che conseguono l’ammissione, il colloquio orale verterà sull’approfondimento degli argomenti inerenti le competenze dei candidati con riferimento alle attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere, elencate all’art. 1 del bando, sulla verifica del grado della conoscenza della lingua inglese e dei più diffusi software applicativi (pacchetto office). In sede di colloquio sarà effettuata inoltre la valutazione delle caratteristiche psicoattitudinali, relazionali e motivazionali richieste dal ruolo.