• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Arluno , 1 istruttore tecnico

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, per l'area tecnica, con riserva di posto per i volontari delle Forze armate. (GU n.29 del 13-4-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    13/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Testi consigliati

    Requisiti: 
    - buona conoscenza degli strumenti informatici (word, excel, internet, posta elettronica);
    - conoscenza della lingua inglese;
    - possesso della patente di guida di tipo B;
    - diploma quinquennale di tecnico costruzioni e territorio (ex geometra) o titolo equipollente, ai sensi delle norme di legge, rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell'ordinamento scolastico italiano.
    Dove va spedita la domanda: 
    consegna a mano al front-office, al piano terra, dell’Ufficio Protocollo del Comune di Arluno – Piazza De Gasperi 7 e secondo le modalità dettate dall'attuale emergenza Covid-19: è possibile prenotarsi per la consegna a mano limitatamente alle giornate di lunedì e giovedì dalle ore 10:30 alle ore 11:30, previo appuntamento telefonico allo 02 – 903992702-304 (orario per le telefonate: dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 11:45) e/o scrivendo a segreteria@comune.arluno.it, personale@comune.arluno.mi.it;
     spedizione a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento. In tal caso sul retro della busta indirizzata al Comune di Arluno, il concorrente deve apporre il proprio nome, cognome ed indirizzo con l'indicazione del concorso pubblico al quale intende partecipare. In questo caso la data di spedizione dovrà essere antecedente o uguale al 13.05.2021 e saranno considerate valide le domande pervenute al Protocollo dell’Ente entro il 17.05.2021;
     a mezzo posta elettronica certificata proveniente da indirizzo di posta elettronica mittente anch'essa certificata (PEC), all'indirizzo PEC: comune.arluno@pec.regione.lombardia.it trasmettendo scansione della domanda in formato pdf e degli allegati. Nel caso di presentazione mediante PEC il termine perentorio è il 13.05.2021 Nell’oggetto dell’e-mail dovrà essere specificato “Domanda di partecipazione al concorso pubblico per Istruttore Tecnico cat. C presso l’Area Tecnica”.
     A mezzo posta elettronica ordinaria proveniente dall’indirizzo personale del candidato all’indirizzo: protocollo@comune.arluno.mi.it trasmettendo scansione della domanda in formato pdf e degli allegati. Anche in tal caso il termine perentorio per la trasmissione è il 13.05.2021 Nell’oggetto dell’e-mail dovrà essere specificato “Domanda di partecipazione al concorso pubblico per Istruttore Tecnico cat. C presso l’Area Tecnica”. In tal caso la domanda e la documentazione allegata dovranno essere firmate digitalmente a pena l’esclusione dalla selezione.
    Prove d'esame: 
    prima prova scritta: il 9 giugno 2021, ore 10,00;
    seconda prova scritta: il 9 giugno 2021, ore 15,00;
    prova orale: il 15 giugno 2021, ore 10,00, con eventuale prosecuzione il 17 giugno 2021 ore 10,00.

    Le prove verteranno sulle seguenti materie d’esame inerenti in generale il ruolo da svolgere nell’ente: o Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali; o Normativa statale e regionale in materia di edilizia, urbanistica e pianificazione territoriale; o Normativa statale e regionale in materia ambientale, dei beni culturali e del paesaggio; o Espropriazioni; o Elementi di igiene urbana, gestione rifiuti, smaltimento e/o recupero rifiuti solidi urbani e assimilabili; o Tecnica e tecnologia delle costruzioni e dei materiali; o Procedimenti dello Sportello Unico Attività Produttive – Edilizia; o Normativa in materia di sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n. 81/2008); o Nozioni sull’ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali afferenti alla programmazione e realizzazione di opere pubbliche; o Normativa in materia di appalti e contratti pubblici; o Normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza (L.190/2012 e Piani Anticorruzione Nazionali e D.Lgs.33/2013 e s.m.i); o Disciplina del rapporto di pubblico impiego, con particolare riferimento al personale degli Enti Locali; o Codice comportamento, diritti, doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti; o Diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo; o Ordinamento degli enti locali; o Disciplina del pubblico impiego, responsabilità dei dipendenti pubblici; o Norme e pratiche lavorative in materia di urbanistica, di edilizia privata, di costruzioni, di tutela dei beni culturali, di topografia e cartografia;