• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI PORTO RECANATI, 1 istruttore direttivo contabile

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per il Settore 3^ - politiche finanziarie e del personale, con riserva prioritaria ai volontari delle Forze armate. (GU n.28 del 09-04-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo di studio: possesso di uno dei seguenti diploma di laurea (DL) o la laurea specialistica (LS), o magistrale (LM) conseguita presso un'universita' statale della Repubblica italiana o presso un'universita' non statale abilitata a rilasciare titoli accademici aventi valore legale:
    - diploma di laurea in giurisprudenza (vecchio ordinamento) o titoli equipollenti. Sono equiparate: laurea specialistica in giurisprudenza (22/S); laurea in teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica (102/S); laurea magistrale in giurisprudenza (LMG/01);
    - diploma di laurea in economia e commercio (vecchio ordinamento) o titoli equipollenti. Sono equiparate: laurea specialistica in scienze dell'economia (64/S); laurea specialistica in scienze economico-aziendali (84/S); laurea magistrale in scienze dell'economia (LM-56); laurea magistrale in scienze economico-aziendali (LM-77).
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Porto Recanati - Corso Matteotti, 230
    PEC protocollo@pec.comune.porto-recanati.mc.it
    Contatta l'ente: 
    Dott.ssa Simonetta Bianchini
    Telefono referente 0717599740
    Email referente personale@comune.porto-recanati.mc.it
    www.comune.porto-recanati.mc.it
    Prove d'esame: 
    PRESELEZIONE
    L’Ente si riserva la facoltà di svolgere una preselezione, ai sensi dell'art.33 del vigente del Regolamento dei concorsi, in presenza di un numero di domande elevato. La preselezione consisterà in una prova finalizzata all'accertamento, attraverso quesiti a risposta multipla (quiz-test),della conoscenza delle materie previste dal bando di concorso e/o del possesso delle capacità psico - attitudinali con particolare riferimento alle capacità di analisi, di sintesi, di logicità del ragionamento e di orientamento alla soluzione dei problemi.
    ---
    Le prove d’esame, che si articoleranno in una prova scritta e una prova orale, saranno volte nel loro complesso ad accertare e valutare le conoscenze tecnico-specialistiche e le competenze e caratteristiche attitudinali possedute dal candidato, in relazione alle caratteristiche e alle peculiarità del ruolo da ricoprire. Le prove verteranno in particolare sulla legislazione nazionale, regionale e comunale e precisamente:
    MATERIE DI ESAME:
     Normativa in materia di procedimenti e provvedimenti amministrativi; elementi di diritto degli Enti Locali (D.Leg.vo 267/2000); elementi sulla normativa in materia di trasparenza e anticorruzione;
     Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali;
     Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, Contabilità pubblica , Armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio;
     Ordinamento tributario degli enti locali, contenzioso, mediazione e strumenti deflattivi, riscossione delle entrate dell’ente locale, procedure coattive di riscossione;
     Elementi di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti, alla riservatezza dei dati personali e alla responsabilità civile, penale, amministrativa e contabile del pubblico dipendente;
     Disciplina dei contratti pubblici negli affidamenti di lavori, servizi, forniture e concessioni;
     Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
     Codice dell’amministrazione digitale, fasi di gestione e trattamento dei dati;
     Nozioni di diritto penale, con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
     Disciplina in materia di rapporto di pubblico impiego e Contrattazione Collettiva Nazionale di Lavoro - Comparto Regioni ed Autonomie Locali;
     Diritti e doveri dei dipendenti pubblici;
     Codice dei contratti pubblici. Principi e procedure per la scelta del contraente della P.A. (D.lgs. n. 50/2016 e ss. mm. ii.),
     Beni demaniali e patrimoniali degli enti pubblici: definizione, classificazione e criteri di valutazione, inventario del patrimonio mobiliare e immobiliare.