• Accedi • Iscriviti gratis
  • AUSL di Bologna , 3 tecnico di laboratorio biomedico

    Concorso pubblico congiunto, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di collaboratore professionale sanitario - tecnico di laboratorio biomedico, categoria D, a tempo indeterminato, di cui un posto per l'Azienda USL di Bologna, un posto per l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna Policlinico di Sant'Orsola e un posto per l'Istituto Ortopedico Rizzoli. (GU n.27 del 6-4-2021)

    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    06/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico, abilitante alla Professione Sanitaria di Tecnico di Laboratorio Biomedico (Classe di appartenenza L/SNT3 Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche) conseguita ai sensi dell’art. 6, comma 3 del D.Lgs. 30.12.1992 n. 502 e s.m.i. ovvero diploma universitario di tecnico sanitario di laboratorio biomedico (Decreto del Ministro della Sanità 14/09/1994 n. 745), ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi.
    b) iscrizione al relativo albo professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://auslbologna.concorsismart.it/
    https://www.ausl.bologna.it/per-i-cittadini/bandi-di-concorso/current/auslbandoconcorso.2021-04-06.2581190836
    Contatta l'ente: 
    dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18 – e-mail: concorsismart@dromedian.com
    Prove d'esame: 
    prova scritta: Svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla attinenti gli ambiti di competenza professionale, etico deontologica, legislativo-sanitaria della disciplina professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico.
    prova pratica: Predisposizione e conoscenza di tecniche specifiche o predisposizione di atti connessi alla pratica professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico. La Commissione esaminatrice si riserva la facoltà, in relazione al numero dei candidati, di stabilire che la prova pratica sia espletata tramite quesiti a risposta sintetica e/o multipla.
    prova orale: sulle materie oggetto della prova scritta e della prova pratica, attinenti gli ambiti di esercizio professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico. La prova orale comprenderà anche elementi di informatica e la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera a scelta tra inglese e francese