• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Triggiano , 2 istruttore direttivo contabile

    Selezioni pubbliche, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di agente di polizia locale, categoria C e due posti di istruttore direttivo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.27 del 6-4-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    06/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    titolo di studio: Laurea Vecchio ordinamento (VO) o Laurea specialistica (LS) o Laurea Magistrale (LM) in Economia e Commercio o equipollenti ai sensi della normativa vigente;
    - conoscenza di una lingua straniera (inglese, francese, tedesco, spagnolo);
    - conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    1. Consegna diretta presso l’Ufficio del Protocollo del Comune di Triggiano, presso la sede ubicata in Piazza V.Veneto n.46 - 70019 Triggiano;
    2. Spedizione a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo: Comune di Triggiano (Ba) – Servizio Gestione Risorse Umane – Piazza V.Veneto n.46 - 70019 Triggiano (Ba);
    3. Posta certificata all’indirizzo: protocollo@pec.comune.triggiano.ba.it, accompagnata da firma digitale apposta sulla domanda e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa.
    Sulla busta della domanda dovrà essere riportata la dicitura:“ DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N.2 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE – CAT. D POSIZIONE ECONOMICA D1”.
    Contatta l'ente: 
    tel.080/4628238-279, fax: 080/4628267 - Pec: protocollo@pec.comune.triggiano.ba.it
    Prove d'esame: 
    Nel caso in cui il numero dei candidati ammessi al concorso sia superiore a 50 (cinquanta) si valuterà la possibilità di procedere all’espletamento di una prova pre-selettiva mediante la soluzione di quesiti a risposta multipla sulle materie oggetto del concorso da risolvere in un tempo predeterminato.

    1^ prova scritta (teorico-pratica): Risoluzione in un tempo predeterminato, di una serie di quesiti a risposta multipla o sintetica concernenti l’ordinamento contabile degli Enti Locali e conseguente redazione di un atto deliberativo in ordine ai medesimi
    2^ prova scritta: Svolgimento di un elaborato su argomenti di ragioneria generale e ragioneria applicata agli enti locali e tecniche di Bilancio
    prova orale: Colloquio teso alla valutazione delle conoscenze dei seguenti argomenti:  materie delle prove scritte; legislazione amministrativa concernete l’attività degli enti locali;  diritto amministrativo ed elementi di diritto costituzionale;  contabilità pubblica e contabilità finanziaria, economica e patrimoniale dello Stato e degli enti locali, con particolare riferimento alle norme ed ai principi contabili riguardanti la contabilità armonizzata;  diritto tributario, con particolare riferimento al sistema tributario degli enti locali (ivi inclusi i correlati profili inerenti alla riscossione dei tributi locali ed alla disciplina del contenzioso tributario);  elementi di organizzazione degli enti locali, gestione per obiettivi e relativi strumenti di programmazione, controllo e valutazione;  legislazione nazionale ed europea in materia di appalti e contratti pubblici, con particolare riferimento alla disciplina delle procedure di acquisito di beni, servizi e forniture sotto soglia;  normativa in materia di procedimento amministrativo, diritto di accesso, semplificazione amministrativa e di tutela della riservatezza dei dati personali;  normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza;  normativa sul trattamento e la protezione dei dati personali;  organizzazione del lavoro alle dipendenze delle Pubbliche Amministrazioni; diritti, doveri e responsabilità (civile, penale, amministrativa e contabile) del pubblico dipendente (D.Lgs. 165/2001); Codice di comportamento e codice disciplinare (D.P.R. 62/2013);  elementi di diritto civile e di diritto penale (codice penale;: libro II, titoli II e VII);  codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.);  nozioni generali in materia di disciplina sulla sicurezza dei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008);  informatica generale: conoscenza dell’ambiente Windows, Microsoft Office (con particolare riferimento ad Excel e Word), programmi client di gestione della posta elettronica, principali browser per la navigazione in internet;  lingua straniera: conoscenza di una lingua straniera (inglese, o francese, o tedesco o spagnolo).

    Il diario e la sede delle prove d’esame saranno pubblicati, rispettivamente, almeno 15 giorni prima per le prove scritte e almeno 20 giorni prima per le prove orale, che potrà essere sostenuta in una o più giornate, secondo l’ordine alfabetico, previa estrazione a sorte della lettera iniziale da effettuarsi prima dell’inizio della seconda prova scritta.