• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SALERNO, 3 posti di avvocato

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di avvocato, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.26 del 02-04-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    02/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    1) Diploma di Laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento in Giurisprudenza
    2) Laurea Specialistica (LS) - DM 509/99 - o Laurea Magistrale (LM) - DM 270/04 - equiparata ai sensi del Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 al Diploma di Laurea del vecchio ordinamento sopraindicato;
    3) Diploma di Laurea (DL) equipollente al Diploma di Laurea del vecchio ordinamento sopraindicato ai sensi della normativa vigente.
    ---
    Abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato;
    Attuale iscrizione all’albo professionale con anzianità di iscrizione non inferiore ad anni cinque;
    Dove va spedita la domanda: 
    I candidati che intendono partecipare al concorso devono iscriversi utilizzando esclusivamente la procedura on-line, collegandosi al seguente indirizzo https://www.qestioneconcorsipubblici.it/salerno e
    Contatta l'ente: 
    Settore Personale al nr. 089662399 - email a.vitolo@comune.salerno.it
    www.comune.salerno.it
    Prove d'esame: 
    Prova Preselettiva
    Qualora il numero dei candidati che presentano domanda di partecipazione sia superiore a 30, le prove di concorso saranno precedute da una prova preselettiva alla quale sono ammessi tutti i candidati che hanno presentato domanda nei termini e secondo le modalità sopra descritte, con riserva di accertamento dei requisiti previsti dal presente bando.
    ---
    Prima Prova Scritta
    redazione di un parere o di un elaborato a contenuto teorico sulle materie di cui al punto 1 del bando ad esclusione della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Prima Prova Scritta
    redazione di un parere o di un elaborato a contenuto teorico sulle materie di cui al punto 1 del bando ad esclusione della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Prova Orale
    approfondimento delle conoscenze tecniche nelle materie previste al punto 1 del bando, nonché delle competenze e capacità professionali.
    Nell'ambito del colloquio è, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle applicazioni informatiche di maggiore diffusione (videoscrittura, gestione posta elettronica e Internet, ricerche normative e giurisprudenziali).