• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI DALMINE, 1 poliziotto municipale cat. D

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo polizia locale, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per il Corpo di polizia locale. (GU n.26 del 02-04-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    02/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    - Laurea triennale nelle seguenti classi: 02/L-14 “Scienze dei servizi giuridici”; 17/L-18 “Scienze dell’economia e della gestione aziendale”; 28/L-33 “Scienze economiche”; 31 “Scienze giuridiche”. Saranno ammessi diplomi universitari o lauree equipollenti, equiparate o riconosciute ai sensi dei legge ai titoli di studio sopra descritti. m) Patente categoria B;
    - Conoscenza della lingua inglese;
    - Conoscenza dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse: videoscrittura, fogli di calcolo, posta elettronica;
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio Protocollo del Comune di Dalmine,P.zza Libertà 1, 24044 Dalmine (Bg)
    PEC protocollo@cert.comune.dalmine.bg.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio Personale - Comune di Dalmine – P.zza Libertà 1 – 24044 Dalmine (Bg) - tel. 035 6224717.
    www.comune.dalmine.bg.it
    Prove d'esame: 
    PRESELEZIONE (eventuale)
    Per il perseguimento di obiettivi di celerità, economicità ed efficacia, ove il numero delle domande di partecipazione al concorso superi le 30 unità, la Commissione di valutazione può procedere a preselezione mediante appositi quesiti a risposta multipla, da risolvere in un tempo determinato, riguardanti argomenti di cultura amministrativa generale e materie delle prove.
    ---
    PROGRAMMA D'ESAME
    a) Diritto amministrativo, con particolare riguardo al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti ed alla riservatezza dei dati personali;
    b) Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali;
    c) Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;
    d) Legislazione in materia di Anticorruzione, trasparenza e controlli interni;
    e) Contabilità pubblica e modalità di acquisizione di beni e forniture;
    f) Codice della Strada e Regolamento di esecuzione, infortunistica stradale;
    g) Legislazione penale;
    h) Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo;
    i) Normativa in materia di Polizia Edilizia e Ambientale;
    j) Normativa in materia di Polizia Amministrativa e Commerciale;
    k) Legislazione statale e regionale concernente le funzioni di Polizia Locale;
    l) Elementi di diritto penale (limitatamente a: Libro II, Titolo II - Capo I - Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione- e Titolo VII, capo III - Della falsità in atti- del Codice penale);
    m) Diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
    ---
    1^ prova scritta
    La prova consisterà in risposte sintetiche su quesiti attinenti a più argomenti delle materie di esame, che evidenzi la completezza delle conoscenze professionali unitamente alla capacità di sintesi o risposte a più quesiti a risposta multipla con alternative di risposta già predispose, tra le quali il concorrente deve scegliere quella esatta.
    ---
    2^ prova scritta
    La prova consisterà nella stesura di un elaborato o nella redazione di un atto amministrativo, eventualmente anche a contenuto teorico-pratico, inerente ad una o più materie tra quelle d’esame o nella soluzione di un caso pratico relativo alle funzioni e competenze inerenti alla posizione di lavoro oggetto della procedura concorsuale, che evidenzi non solo le competenze tecniche, ma anche quelle organizzative connesse al profilo professionale e all’ambito organizzativo della posizione oggetto della procedura concorsuale.
    ---
    Prova orale
    La prova orale consisterà in un colloquio motivazionale e professionale, volto ad approfondire e valutare la qualità e la completezza delle conoscenze delle materie d’esame, la capacità di cogliere i concetti essenziali degli argomenti proposti, la chiarezza di esposizione, la capacità di collegamento e di sintesi. Durante l'esame orale sarà valutata inoltre la conoscenza degli strumenti informatici dei candidati che non risultino in possesso dell'ECDL (versione ECDL CORE - SETTE MODULI). L’accertamento della conoscenza degli strumenti informatici potrà avvenire mediante una serie di domande od una prova pratica, al fine di verificare che il candidato abbia una buona conoscenza dei programmi di scrittura e calcolo, della gestione della posta elettronica e di internet. Durante l'esame orale sarà altresì valutata anche la conoscenza di base della lingua INGLESE La prova orale si svolgerà in un’aula aperta al pubblico.