• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI COLLE SANTA LUCIA, 1 istruttore direttivo tecnico

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo parziale 50% ed indeterminato. (GU n.26 del 02-04-2021). Rettifica scadenza del bando il giorno 10 maggio 2021 (GU n.34 del 30-04-2021).

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    10/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    part time
    Requisiti: 
    Diploma di laurea vecchio ordinamento in ingegneria, scienze forestali e agrarie, geologia o architettura e titoli di studio equipollenti ovvero titoli di studio equiparati (lauree specialistiche della classe decreto ministeriale n. 509/1999 e lauree magistrali della classe decreto ministeriale n. 270/2004).
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Colle Santa Lucia
    Via Villagrande 57
    32020 Colle Santa Lucia (BL)
    PEC protocollo.comune.collesantalucia.bl@pecveneto.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio segreteria del comune - tel. 0437/720004; posta elettronica: segretario.slucia@agordino.bl.it cell. 347/1521259; fax 0437/520007.
    www.comune.collesantalucia.bl.it
    Prove d'esame: 
    Calendario e sede delle prove:
    prova scritta: venerdi' 23 aprile 2021, ore 9,00;
    prova teorico pratica: venerdi' 23 aprile 2021, ore 14,00;
    prova orale: venerdi' 30 aprile 2021, ore 15,00.
    Tutte le prove si svolgeranno presso la sede del Comune di Colle Santa Lucia, a Colle Santa Lucia - via Villagrande n. 57.
    ---
    PROVA SCRITTA: La prova scritta consisterà nella risoluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla o serie di quesiti ai quali rispondere in maniera sintetica e in tempi predefiniti oppure svolgimento di un tema o combinazione fra le stesse modalità, riguardanti le seguenti materie: • Legislazione nazionale e regionale in materia urbanistica, edilizia, pianificazione territoriale e paesistica; • Legislazione in materia di espropriazioni per pubblica utilità; • Legislazione sulla tutela ambientale e culturale; • Normativa in materia di appalti di opere pubbliche, servizi e forniture (codice dei contratti pubblici – D.Lgs. 50/2016 come successivamente modificato e integrato dal D. Lgs. n. 56/2017; • Elementi di diritto amministrativo (atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e il procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy ed attività contrattuale della pubblica amministrazione) • Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli Enti Locali (D. Lgs. 267/2000 e ss. mm. e ii); • Elementi di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego (con riferimento al personale dipendente degli Enti Locali) e responsabilità del pubblico dipendente; • Nozioni sulla normativa in materia di sicurezza dei cantieri e codice della strada; • Progettazione e gestione di opere pubbliche (valutazione dei costi e contabilità dei lavori pubblici) e del patrimonio degli Enti locali (viabilità, verde, illuminazione, impianti tecnologici); • Nozioni generali di Polizia Mortuaria, • Conoscenza e capacità di redigere atti amministrativi nell’ambito dei lavori pubblici, determinazioni e deliberazioni.
    ---
    PROVA TEORICO-PRATICA: La prova consisterà nella stesura di un elaborato oppure di un atto o schema di un atto amministrativo che consentano la verifica della preparazione tecnico-amministrativa nei settori dei Lavori Pubblici, dell’edilizia privata, urbanistica e pianificazione.
    ---
    PROVA ORALE: La prova orale consisterà in un colloquio motivazionale e professionale, volto ad approfondire e valutare la qualità e la completezza delle conoscenze delle materie d'esame, la capacità di cogliere i concetti essenziali degli argomenti proposti, la chiarezza di esposizione, la capacità di collegamento e di sintesi. Nell'ambito del colloquio sarà verificata la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (es. documento di testo, foglio elettronico, internet, posta elettronica) nonché della lingua Inglese ai sensi dell'art 37 D. Lgs 165 del 30.03.2001.