• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI CONCESIO, 1 istruttore direttivo tecnico

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore tecnico. (GU n.26 del 02-04-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    02/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    •Lauree triennali: Ingegneria civile e ambientale (L-7); Scienze dell’architettura (L-17); Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (L-21); Scienze e tecniche dell’Edilizia(L-23).
    •Lauree magistrali: Architettura del paesaggio (LM-3); Architettura e ingegneria edile architettura (LM-4); Ingegneria civile (LM-23); Ingegneria dei sistemi edilizi (LM-24); Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio (LM-35); Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale (LM-48).
    Dove va spedita la domanda: 
    a) direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Concesio nei seguenti giorni e orari: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalla ore 09.30 alle ore 12.30, mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 17.30;
    b) a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Concesio: Piazza Paolo VI, n. 1, 25062 CONCESIO;
    c) mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) – INTESTATA AL CANDIDATO – con invio all’indirizzo PEC del Comune: protocollo@pec.comune.concesio.brescia.it avendo cura di allegare il modulo di domanda e la documentazione richiesta in formato PDF.
    Contatta l'ente: 
    Settore Amministrativo – Ufficio Personale - del Comune di Concesio (Piazza Paolo VI n. 1 - tel. 030/2184140 - 113) dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di ogni giorno non festivo escluso il sabato.
    www.comune.concesio.brescia.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione eventuale
    Qualora il numero delle domande presentate superi le 100 unità, ai sensi dell'art. 15 c. 1 dell'Appendice “1” del Regolamento Comunale sull'Ordinamento Generale dei Servizi e degli Uffici, approvato dalla G.C. con atto n. 194 nella seduta del 6.12.2017, verrà effettuata una preselezione che consisterà nella compilazione di test a risposta multipla che verificherà la conoscenza di base degli argomenti previsti per le prove scritta e orale descritti nell'articolo 8 del bando.
    ---
    ➢ PRIMA PROVA SCRITTA: consisterà nella somministrazione di una serie di quesiti a risposta chiusa o aperta riferiti agli argomenti indicati nel successivo art. 8. Qualora non si effettui la preselezione la prova scritta potrà consistere anche in un questionario a risposta multipla.
    ➢ SECONDA PROVA SCRITTA A CONTENUTO TEORICO-PRATICO: consisterà nella redazione di un elaborato, o nella redazione di un progetto, o nella redazione di un atto amministrativo, o nella somministrazione di alcuni quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica sugli argomenti di cui ai punti da 1 a 11 indicati al successivo art. 8;
    ➢ PROVA ORALE: consistente in un colloquio individuale finalizzato a valutare il livello di conoscenza degli argomenti delle prove d’esame di cui ai punti da 1 a 12. Durante la prova orale si procederà altresì all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e all’accertamento della capacità di utilizzo delle applicazioni informatiche maggiormente impiegate negli uffici comunali (punti 12 e 13)
    ---
    MATERIE D’ESAME
    1. nozioni generali sull’ordinamento degli enti locali (testo unico enti locali);
    2. elementi sul procedimento amministrativo, diritto di accesso ai documenti amministrativi;
    3. D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. (Codice dei contratti pubblici), con particolare riferimento alle procedure di acquisto beni e servizi e di affidamento dei lavori e D.P.R. n. 207/2010 (per quanto ancora vigente);
    4. Norme in materia ambientale (D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i.);
    5. -Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio;
    6. Espropriazione per pubblica utilità (Testo Unico n. 327/2001);;
    7. Legislazione urbanistica nazionale e regionale (Testo Unico n. 380/2001, L.R. sul Governo del Territorio n. 12/2005 e s.m.i.);
    8. Normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81 del 9/4/2008 e s.m.i.);
    9. Normativa in materia di demanio pubblico e di patrimonio disponibile e indisponibile;
    10. Normativa in materia di gestione del ciclo rifiuti (ecotassa, gestione dei centri comunali di raccolta, ottimizzazione raccolta differenziata);
    11. elementi di diritto penale con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    12. conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse e in uso negli uffici comunali quali: gestione file, uso di programmi di elaborazione testi e foglio elettronico, quali Autocad, Arcview, ecc., tecniche di navigazione in internet, posta elettronica;
    13. Conoscenza della lingua inglese.