• Accedi • Iscriviti gratis
  • Città Metropolitana di Bologna , 1 dirigente per l'area pianificazione territoriale.

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di dirigente, a tempo indeterminato, con prima assegnazione per l'area pianificazione territoriale. (GU n.25 del 30-3-2021)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    14/04/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo di studio I concorrenti devono essere in possesso di uno dei
    seguenti titoli di studio:  Laurea magistrale di cui al decreto ministeriale
    n. 270/2004 conseguita in una delle seguenti classi magistrali:
     LM-4 - Architettura e ingegneria edile- architettura;
     LM-23 - Ingegneria civile;
     LM-24 - Ingegneria dei sistemi edilizi;
     LM-26 - Ingegneria della sicurezza;
     LM-35 - Ingegneria per l'ambiente e il territorio;
     LM-48 – Pianificazione territoriale, urbanistica e del territorio.
    - Diplomi di Laurea del vecchio ordinamento o Lauree specialistiche dei precedenti ordinamenti, equiparati alle lauree in precedenza citate,
    Dove va spedita la domanda: 
    l’unica modalita’ di presentazione della domanda di ammissione al concorso, a pena di esclusione, è l’iscrizione on-line, sul sito www.cittametropolitana.bo.it /Avvisi e Concorsi / Concorsi e selezioni /Concorsi in pubblicazione,
    Contatta l'ente: 
    U.O. Programmazione e sviluppo risorse umane: telefono: 051/659.8315-659.8674-659.8624.
    E-mail: selezione.dotazioneorganica@cittametropolitana.bo.it
    Prove d'esame: 
    Eventuale Preselezione L’Amministrazione si riserva la facoltà, nel caso le domande pervenute fossero più di 70 (settanta), di procedere ad una prova di preselezione.

    Le prove d’esame, in presenza o in modalità telematica su piattaforma dedicata, consisteranno in: due prove scritte ed una prova orale. prima prova scritta a carattere tecnico specialistico: consisterà nella stesura di una relazione/elaborato/progetto e sarà finalizzata ad accertare le seguenti conoscenze tecnico- specialistiche e competenze/capacità organizzative,
    seconda prova scritta, a carattere teoricopratico: sarà diretta ad accertare le seguenti competenze\capacità organizzative, manageriali e attitudinali,
    PROVA ORALE La prova orale consisterà in un colloquio individuale volto all'approfondimento dei contenuti del curriculum formativo e professionale del candidato, alla verifica del possesso delle capacità e delle competenze specialistiche, organizzative, gestionali ed attitudinali oggetto delle prove scritte, oltre all'approfondimento dell'aspetto motivazionale. La prova orale comprenderà, inoltre, l’accertamento della conoscenza: - della lingua inglese; - delle applicazioni informatiche più diffuse