• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI CHIUDUNO, 1 istruttore direttivo amministrativo

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore segreteria - affari generali. (GU n.24 del 26-03-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    28/04/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato

    Testi consigliati

    Requisiti: 
    Diploma di Laurea vecchio ordinamento (DL) in ECONOMIA E COMMERCIO o in GIURISPRUDENZA o in SCIENZE POLITICHE oppure Laurea Specialistica (LS – DM 509/99) o Laurea Magistrale (LM – DM 270/04) equiparata a uno dei Diplomi di Laurea (DL) specificati oppure una tra le seguenti Lauree Triennali: DM 509/1999 DM 270/2004 02 – Scienze dei servizi giuridici 31 – Scienze giuridiche L-14 – Scienze dei servizi giuridici 15 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali L-36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali 17 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale L18 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale 19 – Scienze dell’amministrazione L-16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione 28 – Scienze economiche L-33 – Scienze economiche
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Chiuduno – Largo Europa, 3 – 24060 Chiuduno (BG)
    chiuduno@pec.comune.chiuduno.bg.it
    Contatta l'ente: 
    Settore segreteria - affari generali al n. 035/838397 - serv. 3 - e-mail: info@comune.chiuduno.bg.it
    www.comune.chiuduno.bg.it
    Prove d'esame: 
    A) PROVA PRE-SELETTIVA: (EVENTUALE) Qualora il numero delle domande pervenute sia superiore a centosessanta (160), è previsto lo svolgimento di una prova pre-selettiva consistente nella soluzione, in un tempo predeterminato, di un questionario contenente domande a risposta multipla, mirato ad accertare il possesso di idonea conoscenza di base nelle materie d’esame. Sarà data informazione in merito allo svolgimento o meno della prova preselettiva mediante pubblicazione di apposito avviso all’Albo Pretorio online del Comune e sul sito internet istituzionale dell’Ente. L’eventuale prova preselettiva si terrà nel giorno e nella sede di cui verrà data comunicazione mediante avviso pubblicato sul sito web del Comune e all’Albo Pretorio Informatico.
    ---
    B) PROVE DI ESAME L’esame consisterà in una prova scritta teorica, in una prova scritta a contenuto teorico-pratico e in una prova orale (colloquio). Durante le prove scritte non è consentita ai candidati la consultazione di alcun tipo di testo, compresi codici e leggi non commentate.
    ---
    PROVA SCRITTA n. 1 :
    La prova riguarderà una o più delle seguenti materie indicate:
    • elementi di diritto costituzionale;
    • elementi di diritto amministrativo;
    • il procedimento amministrativo;
    • la documentazione e la certificazione amministrativa;
    • il diritto di accesso e la riservatezza dei dati personali;
    • normativa in materia di anti-corruzione e di trasparenza;
    • disciplina dei contratti pubblici (appalti e concessioni di lavori servizi e forniture);
    • ordinamento istituzionale degli Enti Locali (D.lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
    • ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali (D.lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
    • ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche;
    • i servizi pubblici locali e le relative forme di gestione;
    • misurazione e valutazione della performance dell’Amministrazione Pubblica;
    • il sistema di controllo degli Enti Locali;
    • i delitti contro l’Amministrazione Pubblica;
    • la responsabilità dei pubblici dipendenti;
    • disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro;
    • informatica;
    • lingue straniere (inglese).
    La prova potrà consistere:
    • nella stesura di un tema o elaborato su traccia predisposta dalla Commissione;
    • nella risposta ad uno o più quesiti a risposta sintetica o multipla.