• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI BESOZZO, 1 istruttore direttivo tecnico

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area lavori pubblici, manutenzioni, ecologia. (GU n.24 del 26-03-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    25/04/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Diploma di Laurea, anche triennale, nelle seguenti classi di laurea:
    Relativamente alle Classi di Lauree di 1° Livello (L) (Lauree triennali):
    Classe L-7: Lauree in ingegneria civile e ambientale
    Classe L-17: Lauree in scienze dell'architettura
    o titoli equipollenti
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Besozzo – Via Mazzini, n. 4 – 21023 Besozzo (VA)
    P.E.C.: comune.besozzo.va@halleycert.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Comune di Besozzo, dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 - tel.: 0332970195 digitare 2 poi interno 223 o tramite e-mail all'indirizzo: protocollo@comune.besozzo.va.it.
    www.comune.besozzo.va.it
    Prove d'esame: 
    PROGRAMMA D’ESAME
    Legislazione dei lavori pubblici;
    Codice dei contratti (d.lgs. 50/2016);
    Testo unico in materia edilizia D.P.R. 380/2001 e legge per il governo del territorio della Regione Lombardia L.R. 12/2005.
    Legislazione in materia di sicurezza sul lavoro e nei cantieri edili (D.Lgs. 81/2008);
    Patrimonio immobiliare pubblico: gestione, alienazione, acquisizione e valorizzazione;
    Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000 e s.m.i.);
    Procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241 /1990 e s.m.i.)
    Elementi in materia di organizzazione delle amministrazioni pubbliche e di pubblico impiego (D.Lgs.165/2001 e s.m.i.);
    Nozioni del Codice dell’Ambiente;
    Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D. Lgs. 42/2004) e D.P.R. n. 31/2017
    Nozioni di diritto amministrativo e costituzionale;
    Codice di comportamento dei pubblici dipendenti e nozioni sulle norme in materia di trattamento dei dati personali.
    ---
    PRIMA PROVA: consisterà, a scelta della Commissione, nello svolgimento di un tema o di tre quesiti a risposta sintetica vertenti sulle materie elencate nel programma d’esame sotto riportato.
    SECONDA PROVA: avrà un contenuto teorico – pratico e può consistere nella redazione di atti amministrativi, pareri e altri documenti o nella soluzione di casi concreti mediante l’individuazione di iter procedurali o percorsi operativi e l’inquadramento nel contesto teorico di riferimento. Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato in ciascuna prova una votazione di almeno 21/30.
    PROVA ORALE: Il colloquio verterà sulle materie oggetto del programma d’esame e si intende superato se si consegue una votazione di almeno 21/30.