• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Gallio , 1 istruttore tecnico ovvero esperto tecnico

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico ovvero esperto tecnico, categoria C, a tempo parziale diciotto ore settimanali ed indeterminato, per l'area lavori pubblici ed edilizia privata, manutenzioni e protezione civile, riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate. (GU n.23 del 23-3-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    22/04/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Titolo di studio:  diploma di geometra ovvero di perito edile o industriale (previgente ordinamento) oppure del diploma di istituto tecnico settore tecnologico indirizzo costruzioni ambiente e territorio (nuovo ordinamento) oppure di titolo assorbente tra quelli di seguito elencati o agli stessi equipollenti e/o equiparati;
     laurea triennale DM 509/1999 classe 4 (scienze dell’architettura e ingegneria civile) classe 7 (urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (ingegneria civile e ambientale);
     laurea triennale DM 270/2004 classi L-7 (ingegneria civile e ambientale), L-17 (scienze dell’architettura), L-23 (scienze e tecniche dell’edilizia), L-26 Scienze e tecnologie agro-alimentari ;
     laurea specialistica DM 509/1999 classi 3/S (architettura del paesaggio), 4/S (architettura e ingegneria civile), 28/S (ingegneria civile) e 38/S (ingegneria per l’ambiente e il territorio); e 54/S (pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);
     laurea magistrale DM 270/2004 classi LM-3 (architettura del paesaggio), LM-4 (architettura e ingegneria civile-architettura), e L-21 (scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale); LM-23 (ingegneria civile), LM-24 (ingegneria dei sistemi edilizi); LM-26 (ingegneria della sicurezza) e LM-35 (ingegneria per l’ambiente e il territorio) e LM-48 (pianificazione territoriale urbanistica e ambientale);
    Dove va spedita la domanda: 
    A. Con consegna diretta al Protocollo del Comune di Gallio nei seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì venerdì dalle ore 10.15 alle ore 12.15;
    B. Mediante raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Gallio - Ufficio Protocollo, Via Roma 2. In tal caso si precisa che la data di invio è stabilita e comprovata dal timbro a data apposto dall’ufficio postale accettante.
    C. Mediante PEC (posta elettronica certificata) personale del partecipante al seguente indirizzo: gallio.vi@cert.ip-veneto.net l’inoltro tramite posta elettronica certificata ha l’effetto equivalente dell’invio tramite raccomandata con avviso di ricevuta;
    Contatta l'ente: 
    telefon: 0424-447923 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.15 alle ore 12.15
    Prove d'esame: 
    due prove scritte (di cui una a carattere teorico pratico) e in una prova orale , ; nel corso della prova orale sarà accertata anche la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza della lingua inglese.

    Entrambe le prove si svolgeranno sulle seguenti materie: - edilizia privata ed edificazione in aree agricole con particolare riferimento al DPR n. 380/2001 e alle leggi regionali n. 11/2004 e n. 14/2019; - procedure di approvazione degli strumenti urbanistici; - tutela dei beni culturali e del paesaggio con particolare riferimento al D.lgs n. 42/2004; - normativa sull'abbattimento delle barriere architettoniche sia negli edifici privati che in quelli aperti al pubblico con particolare riferimento al DPR n. 503/96, alla legge n. 13/89, al DM n. 236/89, alle varie Delibere di Giunta Regionale (ad esempio la DGRV 1428/2011); - normativa sul contenimento del consumo energetico e sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili (ad es. D.lgs n. 28/2011); - nozioni in materia di catasto terreni, catasto fabbricati, cartografie e sistemi informativi territoriali; - nozioni di legislazione sui lavori pubblici con particolare riferimento al D.lgs n. 50/2016 e normativa relativa al ricorso al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione; - progettazione, appalto, direzione, contabilità, collaudo, ecc.; - cantieri stradali, segnaletica stradale e nozioni sul codice della strada; - manutenzione del patrimonio comunale: edifici pubblici, strade, impianti sportivi, cimiteri, verde pubblico; - normativa in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro; - elementi di diritto amministrativo e costituzionale con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali (D.lgs n. 267/2000); - diritto di accesso ai documenti amministrativi e diritto di accesso generalizzato (D.Lgs. n. 33/2013 e D.Lgs n. 97/2016); - Normativa in materia di trasparenza dell’attività amministrativa e anticorruzione (L. 190/2012 e D.Lgs 33/2013); - Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs n. 165/2000); - Diritti e doveri e responsabilità del pubblico dipendente (D.P.R, n. 62/2013); - Nozioni di diritto costituzionale, civile, penale e amministrativo con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione (Codice penale, libro II, tit II).