• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA ZERO DI PADOVA, 1 medico legale

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, disciplina di medicina legale, a tempo indeterminato. (GU n.18 del 05-03-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/04/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Laurea in Medicina e Chirurgia;
    b1) Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o equipollente ovvero specializzazione in disciplina affine,
    ovvero, in alternativa:
    b2) Regolare iscrizione, in una delle discipline di cui al punto b1), al corso di formazione specialistica, a partire dal terzo anno, ai sensi della Legge di Bilancio 30.12.2018, n. 145, art. 1, comma 547, e s.m.i.
    c) Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei medici - chirurghi.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://aziendazero.iscrizioneconcorsi.it/
    Contatta l'ente: 
    U.O.C. gestione risorse umane - ufficio programmazione delle risorse e procedure selettive di Azienda Zero - tel. 049.877. 8115 - 8311 - 8312 - 8105 - 8186 - 8310 - 8146 - 8442 - 8443 - 8444 il lunedi' ed il giovedi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    www.azero.veneto.it
    Prove d'esame: 
    PROCEDURA DI PRESELEZIONE
    L’Amministrazione, in base al numero delle domande pervenute, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, con l’eventuale ausilio di aziende specializzate in preselezione del personale.
    ---
    PROVA SCRITTA:
    relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
    PROVA PRATICA:
    prova pratica su cadavere, con verifica delle competenze dei candidati attraverso specifiche procedure settorie, elettive per organo e patologia.
    PROVA ORALE:
    sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.