• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI SCHILPARIO, 1 istruttore tecnico geometra

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico geometra, categoria C, a tempo parziale diciotto ore settimanali ed indeterminato. (GU n.18 del 05-03-2021)

    Requisiti: 
    Essere in possesso del diploma di geometra (previgente ordinamento), diploma di istituto tecnico settore tecnologico indirizzo costruzioni ambiente e territorio (nuovo ordinamento) oppure di un titolo assorbente quelli di seguito elencati: -laurea in architettura, ingegneria civile, ingegneria edile,ingegneria edile-architettura, ingegneria perl’ambiente e il territorio, pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, urbanistica (diploma di laurea vecchio ordinamento); -laurea triennale DM 509/1999 classe 4 (scienze dell’architettura eingegneria civile), classe 7 (urbanistica escienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (ingegneria civile e ambientale); -laurea triennale DM 270/2004 classi L-17 (scienzedell’architettura), L-23 (scienze e tecniche dell’edilizia), L-21 (scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale) e L-7 (ingegneria civile e ambientale); -laurea specialistica DM 509/1999 classi 3/S (architettura delpaesaggio), 4/S (architettura e ingegneria civile), 28/S (ingegneria civile), 38/S (ingegneria per l’ambiente e il territorio) e 54/S (pianificazione territoriale urbanistica e ambientale); -laura magistrale DM 270/2004 classi LM-3 (architettura delpaesaggio), LM-4 architettura e ingegneria civile-architettura), LM-23 (ingegneria civile), LM-24 (ingegneria dei sistemi edilizi), LM-26 (ingegneria della sicurezza), LM-35 (ingegneria per l’ambiente e ilterritorio) e LM-48 (pianificazione territoriale urbanistica e ambientale).
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Schilpario – Piazza Card. Maj n. 1 – 24020 Schilpario (BG)
    PEC protocollo@schilpario.legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio segreteria del comune (tel. 0346/55056).
    www.comune.schilpario.bg.it
    Prove d'esame: 
    L'esame consisterà in due prove scritte e una prova orale, sulle seguenti materie:
    -Elementi di diritto amministrativo e costituzionale con particolare riferimento all’ordinamento delle Autonomie Locali (D.lgs 267/2000 e s.m. e i.);
    -Legislazione in materia di documentazione amministrativa, procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi, trasparenza, anticorruzione, tutela della riservatezza, (L. 241/1990 - D.Lgs. 33/2013 – DPR 445/2000 e s.m. e i.);
    -Tutela della privacy: codice in materia di protezione dei dati personali (Regolamento europeo 679/2016 - D.Lgs. 196/2003 e s.m. e i.);
    -Elementi di Legislazione sul pubblico impiego con particolare riguardo alle responsabilità civili, penali e contabili dei pubblici dipendenti(D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. - CCNL 2016/2018 e s.m. e i.);
    -Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di edilizia (D.P.R. n. 380/2001 e s.m.e i.);
    -Legge Regionale n. 12/2005 (legge per il governo del territorio) e s.m.e i.;
    -Disposizioni in materia di valorizzazione e tutela dei beni culturali e paesaggistici (D. Lgs. n. 42/2004 e s.m.e i.);
    -Codice dei contratti pubblici (D. Lgs. 50/2016 e s.m.e i.;);
    -Acquisti di beni e servizi da parte della pubblica amministrazione (D.Lgs. 50/2016 e mercato elettronico – Consip, Me.Pa., Sintel…);
    -Testo Unico delle disposizioni normative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità (D.P.R. n. 327/2001 e s.m. e i.);
    -Legislazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e nei cantieri temporanei e mobili (D.Lgs 81/08 e s.m. e i., con particolare approfondimento del Titolo I e IV);
    -Progettazione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche;
    -Accertamento dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    ---
    PRESELEZIONE: Nel caso in cui dovessero pervenire oltre 30 domande di partecipazione al concorso la Commissione, a suo insindacabile giudizio, potrà stabilire di procedere ad una preselezione a test, consistente in domande a risposta multipla su argomenti inerenti il posto messo a concorso e attinenti al programma d’esame specificato oltre che a nozioni di cultura generale.