• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI ROVETTA, 1 istruttore amministrativo/contabile

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo/contabile, categoria C, a tempo parziale trenta ore settimanali ed indeterminato. (GU n.18 del 05-03-2021)

    Requisiti: 
    Diploma di istruzione secondaria superiore che permette l’accesso all’università
    Dove va spedita la domanda: 
    Amministrazione Comunale di Rovetta (BG), Piazza Ferrari, 24 - cap 24020
    PEC comune.rovetta@pec.regione.lombardia.it
    Contatta l'ente: 
    Comune di Rovetta (BG)
    Telefono 0346/72004
    www.comune.rovetta.bg.it
    Prove d'esame: 
    Le prove consisteranno in:
    Prova preselettiva scritta (eventuale) come indicato al precedente art. 10. Prova scritta consistente, anche alternativamente, in temi, test, quiz, questionari relativi alle materie descritte nel programma d’esame: punti massimi riconosciuti 30/30. La prova si intende superata con una votazione di almeno 21/30.
    Prova pratica consistente nella stesura di un documento o atto attinente alle materie indicate nel programma d’esame: punti massimi riconosciuti 30/30. La prova si intende superata con una votazione di almeno 21/30. Tale prova verrà corretta solo per i candidati che avranno ottenuto alla prova scritta il punteggio minimo di 21/30.
    Prova orale consistente in un colloquio per l’accertamento delle conoscenze sulle materie indicate nel bando, per l’accertamento della conoscenza della lingua straniera, nonché all’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (ad esempio, ricerca file e gestione delle cartelle; utilizzo di editor di testi, Word o similare, per la battitura di un testo, la formattazione, impostazione o modifica, anche con inserimento di immagini, stampa e salvataggio; impostazione di un foglio di calcolo con Excel o programma similare; utilizzo di internet per l’effettuazione di ricerche, utilizzo della posta elettronica), oltre che in un eventuale colloquio psico-attitudinale: punti massimi riconosciuti 30/30. Il colloquio si intende superato con una votazione di almeno 21/30.
    ---
    Le prove verteranno sulle seguenti materie: - Elementi di Diritto Costituzionale e di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento agli atti e provvedimenti amministrativi ed al procedimento amministrativo; elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione; - D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”, con particolare riferimento agli organi, al personale e all’ordinamento finanziario e contabile; - D. Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i. “Nuovo Codice dei contratti pubblici”; - D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i. “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”; - L. 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”; - Normativa vigente in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. e Regolamento U.E. 2016/679); - D. Lgs. n. 33/2013 e s.m.i. “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”; - Elementi di contabilità armonizzata (D. Lgs. 23/06/2011, n. 118) e principi contabili applicati; - Nozioni di diritto tributario con particolare riferimento ai tributi degli Enti Locali; - Disposizioni in materia di pubblico impiego, CCNL, codice di comportamento e norme disciplinari ed altri profili di responsabilità del pubblico dipendente; - Conoscenza della lingua inglese.