• Accedi • Iscriviti gratis
  • REGIONE MARCHE, 56 posti di funzionario amministrativo e finanziario

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di cinquantasei posti di funzionario amministrativo e finanziario, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, nell'ambito della struttura amministrativa della Giunta regionale, con riserva a favore delle Forze armate. (GU n.14 del 19-02-2021)

    Elementi essenziali di Diritto Pubblico

    E-book in formato pdf oppure epub. Download immediato.

    € 4,90
    € 2,50
    Requisiti: 
    Diplomi di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e commercio o Scienze politiche, diplomi di laurea equipollenti per legge ed equiparati
    Dove va spedita la domanda: 
    https://cohesionworkpa.regione.marche.it/
    Contatta l'ente: 
    Giunta Regione Marche - servizio risorse umane organizzative e strumentali ai seguenti numeri di telefono: tel. 071/8064291-4288-4283-4429.
    www.regione.marche.it
    Prove d'esame: 
    PROVA PRESELETTIVA
    Qualora il numero dei candidati ammessi a partecipare alle prove sia superiore a n. 280, ai fini della celerità dell’espletamento della procedura selettiva, si procederà ad effettuare una prova preselettiva, secondo i criteri stabiliti nel regolamento (DGR n. 1215/2020 art. 7 comma 3).
    ---
    Prove d’esame:
    o Due prove scritte, di cui una a contenuto teorico pratico.
    o Prova orale.
    ---
    LA PROVA SCRITTA può consistere in un elaborato, in domande a risposta aperta, in quiz a risposta multipla sulle seguenti materie:
    i. Normativa in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 241/1990 e s.m.i.);
    ii. Legislazione in materia di obblighi di pubblicità e trasparenza degli atti amministrativi (D.Lgs. n. 33/2013 e s.m.i.)
    iii. Normativa anticorruzione (L.n. 190/2012 e s.m.i.)
    iv. Normativa sulla contabilità pubblica (D.lgs. 118/2011);
    v. Contrattualistica pubblica con particolare riferimento al Codice dei contratti pubblici e normativa di attuazione (D.Lgs. n. 50 del 18.04.2016 e s.m.i)
    ---
    La SECONDA PROVA SCRITTA (TEORICO PRATICA) sarà relativa alle medesime materie di cui al precedente comma e consisterà, a scelta della Commissione, nella redazione di un atto amministrativo su un argomento dato o nella risoluzione di un caso pratico.
    ---
    La PROVA ORALE verte, oltre che sulle materie oggetto della prova scritta, su:
    i. Reati contro la pubblica amministrazione;
    ii. Elementi di Ordinamento dell’UE;
    iii. Costituzione della Repubblica, Titolo V;
    iv. Statuto della Regione Marche;
    v. Organizzazione amministrativa della Regione Marche (L.R. n.20/2001);
    vi. Responsabilità, diritti e doveri dei pubblici dipendenti (D.Lgs. n. 165/2001)
    vii. Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (Delibera della Giunta regionale n. 64/2014).